Via Gori e via Eber, chiesto a sindaco sospensione sgombero

0

Il dirigente della Protezione civile comunale Armando Amico ha dato il via libera perché il sindaco Campisi potesse firmare una nuova ordinanza che consente di prorogare la sospensione provvisoria, non oltre il 5/12/2011, dell’efficacia delle ordinanze di sgombero per i fabbricati di via Mario Gori e via colonnello Eber, emanate nel 2009 dopo il crollo del muro di contenimento di via Mario Gori che causò anche la morte di due operai.

Il provvedimento è stato adottato poiché i condomini interessati hanno da tempo provveduto alla realizzazione delle opere per la stabilizzazione della scarpata ed al monitoraggio sia dell’opera stessa sia dell’area a monte. Inoltre durante una conferenza di servizi svoltasi qualche settimana al Comune, alla quale hanno preso parte funzionari e dirigenti del Dipartimento Regionale Protezione Civile di Caltanissetta, del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e del Genio Civile, oltre che tecnici di fiducia e amministratori condominiali degli edifici in questione, sono stati valutati positivamente i risultati delle indagini eseguite. Rimane invece in vigore l’ordinanza di sgombero per il piano seminterrato dell’edificio di via Mario Gori ed il piano terzo seminterrato (corpo box e garages) dell’edificio di via colonnello Eber.