Salute

Eccellenza. Esordio vincente per la la Nissa: battuta 1-2 la Parmonval. Decisive le reti di Retucci e Matera.

Redazione 1

Eccellenza. Esordio vincente per la la Nissa: battuta 1-2 la Parmonval. Decisive le reti di Retucci e Matera.

Dom, 12/09/2021 - 10:24

Condividi su:

Tenace, determinata, sempre in partita, ma doma. Sono questi gli aggettivi che calzano a pennello ad una Nissa che ha esordito in campionato battendo fuori casa 1-2 la Parmonval.

Una vittoria voluta, cercata e mai mollata da parte di una squadra che è riuscita a conquistare tre punti importanti su un campo nel quale non sarà facile vincere per nessuno.

La partita ha regalato la maggior parte delle sue emozioni nel secondo tempo. Nel primo tempo, infatti, a prevalere è stato l’agonismo puro che ha finito per annullare le due squadre in materia di occasioni da gol.

Ben altra cosa il secondo tempo. La Nissa lo ha iniziato a spron battuto passando in vantaggio dopo nove minuti con Mattia Retucci. Un gol di testa in tuffo che ha esaltato le doti offensive dell’attaccante gelese che ha saputo sfruttare al meglio una rapida combinazione in area avversaria.

Il gol del vantaggio ha dato sicurezza ad una Nissa che 120 secondi più tardi ha avuto con Matera la palla del raddoppio: il pallonetto dell’attaccante tuttavia s’è perso alto sopra la traversa. La squadra di Angelo Bognanni, sempre con Matera, ha segnato la rete del raddoppio, ma il gol è stato annullato per fuorigioco.

In questa fase di gioco, la squadra biancoscudata non ha minimamente subito la reazione della Parmonval che s’è affidata all’esperienza di Serio per provare a riequilibrare le sorti del match. Nei minuti di recupero, quando sembrava che la Nissa avesse tranquillamente portato in porto il risultati, un’azione di rimessa ha permesso ai palermitani di pareggiare il conto con Liberto.

Ma la Nissa, senza mollare di un millimetro, non s’è persa d’animo e al 95′ ha piazzato il colpo del definitivo ko con Matera. L’attaccante ha raccolto di testa uno splendido assist di Montalbano fissando il punteggio della partita sull’1-2 finale.

In casa Nissa grande la gioia del presidente Giammusso e di tutta la dirigenza per un successo che ha permesso alla squadra di Angelo Bognanni di iniziare al meglio il suo campionato di Eccellenza confermando quanto di buono era stato detto e scritto sul suo conto.

Necrologi di Caltanissetta