Salute

Coppa Italia, Milan-Torino: Pioli convoca il talento nisseno Enrico Di Gesù in prima squadra

Donatello Polizzi

Coppa Italia, Milan-Torino: Pioli convoca il talento nisseno Enrico Di Gesù in prima squadra

Mar, 12/01/2021 - 15:18

Condividi su:

Coppa Italia, Milan-Torino: Pioli convoca il talento nisseno Enrico Di Gesù in prima squadra

E’ arrivata per il talentuoso nisseno classe 2002, Enrico Di Gesù, la convocazione in prima squadra con il Milan. Il giovanissimo astro nascente del calcio nazionale, affermata colonna della primavera dei rossoneri, questa sera siederà in panchina, con il numero 86, nel match di coppa Italia, Milan-Torino.

Grande la gioia in famiglia, in primis in papà Ferdinando e in mamma Maria, e nel capoluogo nisseno per questo promettentissimo atleta che si è ritagliato un importante spazio, dapprima nelle giovanili del Diavolo ed adesso nell’orbita della formazione maggiore.

Enrico, già da sabato scorso, era aggregato alla compagine allenata da Stefano Pioli, ma la sua prima volta era “saltata” dopo il recupero di sua maestà Ibrahimović e del fantasista Çalhanoğlu. Adesso è finalmente arrivato il turno del rampante calciatore che ha iniziato a calcare i campi da gioco a Caltanissetta prima di approdare nel 2016 al Milan.

Il mancino nisseno mosse i primi passi nella CL Calcio di Giovanni Italia per poi transitare nella Sancataldese, sempre sotto l’egida del Milan.

Questa sera, alle 20.45 in diretta su Rai1, per gli ottavi di finale di Coppa Italia, in programma a San Siro, occhio al numero 86 che siederà in panchina.

Stefano Pioli ha deciso di cambiare qualcosa in difesa a metà campo e a centrocampo, mentre davanti è costretto a fare scelte obbligate; dall’altra parte l’ex Giampaolo cambierà modulo, ripartendo dal 4-3-1-2, lasciando da parte il 3-5-1-1 di queste ultime domeniche. Rafa Leao a guidare l’attacco del Milan: Ibra ancora fuori, pronto a giocare qualche minuto nella ripresa, con il portoghese, che ha sbloccato il match di sabato sera, confermato come centravanti, anche perché squalificato nella gara contro il Cagliari del prossimo weekend. Fuori, invece, Andrea Belotti, con Giampaolo pronto ad affidarsi a Simone Zaza: il Gallo non è al 100% e il tecnico granata vuole preservarlo.

Milan, convocati: PORTIERI. A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tătărușanu; DIFENSORI: Calabria, Conti, Dalot, Hernández, Kalulu, Michelis, Musacchio, Romagnoli; CENTROCAMPISTI Çalhanoğlu, Castillejo, Di Gesù, Díaz, Hauge, Kessie, Mionić, Olzer, Tonali; ATTACCANTI: Colombo, Ibrahimović, Leão.

Probabili formazioni. Milan: Tatarusanu; Kalulu, Musacchio, Romagnoli, Dalot; Calabria, Tonali; Castillejo, Brahim Diaz, Hauge, Leao. Torino: Milinkovic-Savic; Vojvoda, Nkoulou, Buongiorno, Murru; Rincon, Segre, Meite; Gojak; Verdi, Zaza.

Necrologi di Caltanissetta