Salute

Pallavolo. Torna al successo l’Albaverde: battuto 3-0 il Caffè Trinca Palermo.

Redazione 1

Pallavolo. Torna al successo l’Albaverde: battuto 3-0 il Caffè Trinca Palermo.

Lun, 22/02/2021 - 08:37

Condividi su:

Pallavolo. Torna al successo l’Albaverde: battuto 3-0 il Caffè Trinca Palermo.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. C’era tanta determinazione in casa Albaverde dopo lo scivolone di Marsala e la sfuriata “ufficiale” del presidente Sergio Montagnino, che era stata ritenuta dal gruppo-squadra eccessiva nella misura in cui era stata resa pubblica, ma che alla fine ha dato gli effetti sperati.

La risposta data sul campo, come è giusto che sia, c’è stata sotto forma di un netto 3 a 0 con cui la formazione nissena ha regolato un Caffè Trinca dimesso.Sabato sono piaciute la concentrazione con cui Tilaro e compagne sono entrate in campo fin dal primo punto e la capacità di essere padrone del match per praticamente tutto l’arco della gara.

Senza storia il primo set e praticamente anche il secondo tranne una breve parentesi (9/9): i punteggi di 25/13 e 25/15 la dicono lunga sull’andamento dei parziali.Più combattuto il terzo set con alcune situazioni di vantaggio per le ospiti (4/6, 11/12) fino all’ultimo tentativo di resistenza di Sara Gervasi e compagne (17/17) con una accelerata finale delle nissene che hanno chiuso il set e l’incontro con un inequivocabile 25/19.Paradossalmente questo è stato il parziale migliore con Cusumano e compagne che sono state più positive a fronte di minori errori delle avversarie.

Buona la prestazione globale delle ragazze del duo Scollo-Gotte che hanno mostrato sensibili miglioramenti anche se la squadra va rivista in situazioni di maggiore pressione.Sul piano delle singole prestazioni i complimenti vanno divisi in pari misura tra tutte le protagoniste con una menzione particolare per la palleggiatrice Fabiola De Araujo Sousa che ha ripreso in mano le redini della squadra impreziosendo la propria prova con una buona dotazione di punti.

“Oggi è andata bene – ha confessato l’italo brasiliana – anche grazie alle mie compagne, mi sto impegnando a migliorare sempre di più giorno dopo giorno. E’ una promessa.”Tutti improntati all’ottimismo gli altri commenti a fine incontro.“Sebbene non sia stata una gara priva di sbavature, tornare a vincere era importante per il morale – ha dichiarato Tania Marino – Stiamo lavorando tanto e stiamo crescendo come squadra. La partita di oggi è stata una prova corale, che spero, dia la giusta carica per affrontare con grinta e determinazione il girone di ritorno.”“L’imperativo della gara di ieri era vincere e fare punti. Non avevamo altri obiettivi! – è stato il commento di Diana Ferraloro – Abbiamo lavorato tutta la settimana concentrate su questa gara e con la voglia di riscattarci dalla prestazione poco brillante della scorsa settimana.”Abbiamo giocato insieme, seppur con ancora qualche errore di troppo – ha continuato l’opposto ennese – ma con la consapevolezza che siamo un meraviglioso gruppo, che ha voglia di giocare, divertirsi, di fare bene nel prosieguo del campionato.”

“Adesso testa a mercoledì, – ha concluso – ci aspetta una partita importante, ma che siamo certe, potrà darci molte soddisfazioni.”“La partita è stata frutto del duro lavoro settimanale e le ragazze hanno risposto bene – infine hanno dichiarato come di consuetudine in coro Francesca Scollo e Carina Gotte – per noi e per Francesca Cusumano è stata una partita particolarmente emotiva perché tra le avversarie c’era Alice Mirasola il libero con cui abbiamo condiviso anni bellissimi nella stessa squadra e a cui ci lega un grandissimo affetto.”

“Bravissime comunque le nostre ragazze – hanno concluso – già pronte alla prossima sfida col Comiso.”In casa Albaverde, infatti, non vi sarà neanche il tempo di gustare il ritorno alla vittoria che Alessandra Erba e compagne saranno impegnate nuovamente al PalaCannizzaro mercoledì 24 febbraio nel turno infrasettimanale contro il Comiso per la prima giornata di ritorno del sottogirone N2.

Questo il dettaglio della gara disputata al PalaCannizzaro sabato 20 febbraio:Albaverde – Caffè Trinca Palermo 3 – 0 (25/13; 25/15; 25/19).Albaverde: Marino 8, Ferraloro 9, Cusumano 11, Angilletta 9, De Arahjo Sousa 7, La Mattina 5, Tilaro (L). NE Erba (K), Ciancio, Anzalone, Milazzo- All. Scollo – Montagnino F.Palermo: Gervasi 11, Campagna (K) 4, Palumbo 6, Lo Dico 2, Miceli C 5., Ferro, Mirasole (L1), Cilibrasi (L2) NE: Miceli S.. All. Pirrotta, Siino.Arbitri: Alessandro Grasso di Trecastagni e Lorenzo Tropea di Acireale .