Salute

Canicattì, tenta di suicidarsi lanciandosi nel vuoto: agenti lo salvano

Redazione

Canicattì, tenta di suicidarsi lanciandosi nel vuoto: agenti lo salvano

Gio, 01/10/2020 - 16:47

Condividi su:

Canicattì, tenta di suicidarsi lanciandosi nel vuoto: agenti lo salvano

Tragedia sfiorata a Canicattì, nell’Agrigentino, dove un ragazzo ha tentato di suicidarsi lanciandosi nel vuoto. A scongiurare il peggio sono stati gli agenti di una volante che durante un servizio di controllo del territorio hanno udito le urla dei familiari. Giunti in un appartamento in una via del centro cittadino hanno trovato il giovane che minacciava di lanciarsi dal balcone del terzo piano nel caso in cui la famiglia avesse chiamato i soccorsi.

Alla vista dei poliziotti con uno scatto si è diretto verso una finestra per buttarsi giù e solo la prontezza degli agenti ha permesso di bloccarlo e strascinarlo dentro casa. Qui di nuovo il ragazzo ha tentato di togliersi la vita soffocandosi con la corda della serranda. Ancora una volta, la rapidità degli uomini della volante ha scongiurato il peggio. Il giovane che soffre di disturbi psichici è stato accompagnato in ospedale per le cure del caso. (Foto di repertorio)