Elezioni Caltanissetta, domenica 28 aprile è il “grande” giorno: una poltrona per sei

0

CALTANISSETTA – Tutto pronto a Caltanissetta per il fatidico giorno: domenica 28 aprile, 56.294 aventi diritto al voto si recheranno nelle 56 sezioni per eleggere il nuovo sindaco. Seggi aperti dalle ore 7 e fino alle 23. Lo scrutinio delle schede comincerà immediatamente dopo la chiusura dei seggi

Per indossare subito la fascia tricolore bisogna ottenere il 40% dei voti validi; in caso contrario, si procederà al ballottaggio e risulterà eletto il candidato che avrà ottenuto più voti. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 12 maggio sempre dalle ore 7 alle ore 23 (scrutinio a seguire).

L’Ufficio elettorale (a cui ci si potrà rivolgere per ottenere un duplicato della tessera elettorale, indispensabile per presentarsi alla sezione stabilita) sarà aperto dalle ore 7 alle ore 23 (in coincidenza con l’orario in cui si potrà votare). Per quanto riguarda il rilascio di un documento di identità (scaduto o smarrito), l’Ufficio Anagrafe resterà aperto dalle ore 7 alle 23; ai richiedenti – nelle more che il Ministero rilasci la tessera di identità elettronica – verrà rilasciato un attestato provvisorio (con foto identificativa) idoneo per essere ammessi al voto.

A contendersi il ruolo di sindaco: Oscar Aiello – Lega; Roberto Gambino – Movimento 5 Stelle; Michele Giarratana – Forza-Italia, Fratelli d’Italia-Sicilia Vera, Avanti Caltanissetta, Giarratana Sindaco-Caltanissetta Protagonista, Diventerà Bellissima, UdC; Rocco Gumina – OPEN Politiche Aperte; Salvatore Licata – Orgoglio Nisseno; Salvatore Messana – Progressisti per Caltanissetta, Caltanissetta Riparte, Proviamoci.