Conferenza di Campisi, scatta la contestazione politica “programmata”. Il video integrale

48

CALTANISSETTA – Si è conclusa nel peggiore dei modi la conferenza stampa di fine mandato del sindaco Michele Campisi. Al termine dell’applauso che salutava il primo cittadino, emozionato per l’addio a Palazzo del Carmine, dopo che per circa 70 minuti aveva illustrato il suo operato, sono arrivati alcuni Rmi, presente, in veste di “capopopolo”, il candidato al consiglio comunale Salvatorio Porsio del PD. Il contesto è stato ulteriormente acceso dall’esplosione di rabbia di un cineoperatore, Giuseppe Panzica ,che in passato ha lavorato per il Comune con il progetto “Caltanissetta informa”. Urla, grida, offese all’indirizzo del sindaco. Una contestazione apparsa fuori luogo e strumentale che è stata aspramente criticata da tutti i presenti. Forti gli odori di una campagna elettorale poco “profumata”.

httpv://youtu.be/5Nf8xf89bpc

48 Commenti

  1. Ma dei dirigenti del comune che sono complici del fallimento della giunta campisi non se ne parla mai ? Un esempio x tutti , 5 bandi andati in fumo x portella della ginestra solo x la testardaggine del dirigente e la mancanza di personalità Dell assessore Angillella , chr ha portato a tenere chiusa x anni questa struttura , oppure 3 bandi per via Dalmazia o i campetto di via Aldo moro ? Sempre gli stessi luminari come protagonisti e sempre a discapito dei ittadini. Il fallimento di campisi passa anche da queste persone . Rivordatevelo .

  2. Evidentemente i problemi della gente comune danno quasi fastidio e non possono “sporcare” la sua conferenza stampa. Allibbito..

    • non è così! non era il luogo deputato alle proteste! la disperazione della gente è giusta e le relative proteste condivisibili! ma nulla giustifica le aggressioni verbali e la strumentalizzazione di poveri disperati… arrivare alle aggressioni fisiche il passo è breve!

      • il luogo è semrpe giusto quando hai la pancia vuota amico! fidati…quando ha ifame non stai a pensare al giusto luogo

  3. Tutti commenti inutili. La politica tutta e dico tutta,deve essere rifatta! Non solo CL ma tutta l’Italia soffre. Ci si salva solo con la protesta seria,senza sindacati altri truffaldini. E poi chi non ha peccati,scagli una pietra.

  4. “Sono molto preoccupato” “sono molto confuso”. Soprattutto per come stanno andando le cose a Caltanissetta, dove Giovedì durante una conferenza stampa del Sindaco Campisi la protesta è degenerata, non capisco bene che cosa stia succedendo, quali siano le linee, anche perché c’e solo confusione e caciara, c’e gente che cerca solo uno sfogo davanti alla disperazione. La disperazione esiste e naturalmente e anche facile strumentalizzarla”. “Ci sono troppo irresponsabili che fomentano e la sfruttano per esigenze elettorali: per accaparrarsi una manciata di voti. Non posso esimermi dal disapprovare la volgare e inopportuna campagna elettorale che si vuole fare da parte di qualcuno in questi giorni sulla pelle non solo di quei disperati che sono senza lavoro a cui va la mia piena e incondizionata solidarietà, ma anche sulla pelle delle famiglie in difficoltà.
    Questo tragico e detestabile episodio, deve farci riflettere tutti, in quanto, spesso le parole usate a sproposito, nonché il clima di incertezza politica, sono come “mine vaganti” che possono colpire le persone che si trovano in situazioni di fragilità e disperazione.
    Il populismo mediatico è il peggiore nemico della democrazia.
    Oggi il populismo mediatico dilaga, la democrazia del nostro Paese è a rischio. Si cerca il consenso, e lo si cattura, con atteggiamenti e comportamenti eclatanti. Più si alza la voce più si raccolgono voti. A costo di dar vita a forme di propaganda (e uso la parola “propaganda” non a caso) estremamente volgari. Come quella messa in atto giovedì mattina contro il Sindaco Michele Campisi.
    Siamo fermamente convinti che un minimo di senso etico e il più comune pudore e buon senso impongono di non speculare per fini elettorali sui bisogni e sulla disperazione dei nisseni.
    In questo particolare momento, a Caltanissetta si profila una situazione che potrebbe apparire ancora più grave. Si, perché all’ondata populista rischia di intrecciarsi, qui, più che altrove per motivi storici e sociali, un clientelismo e populismo radicato e difficile, assai difficile da debellare.

    • Peccato che il candidato consigliere IRRESPONSABILE e’candidato nella coalizione che anche Lei sostiene… SIETE TUTTI UGUALI, OTTIMA INTESA CON PD E UDC vi siete trovati e come si vede già vi STIMATE TUTTI MOLTISSIMO

  5. Questo è il segno della decadenza oramai inarrestabile del nostro territorio.
    La responsabilità……non può essere certamente attribuita solo al sindaco Campisi, così come non possono essere condannati questi individui in difficoltà.
    Mi sembra che di eccellenze, come detto qualche mese fà da sua eccellenza il Prefetto, ne abbiamo veramente tante.
    Una classe politica inconcludente che si limita e male all’ordinaria amministrazione ci ha portato a questo punto, ora per rialzarsi, solo un …ALZATI E CAMMINA

    • se fosse solo colpa della classe politica… e i sindacati? e tutti coloro che potrebbero far sentire la propria voce? dove sono stati fino ad oggi? ci risvegliamo solo durante la campagna elettorale? ma smettiamola!!!

  6. Nel tentativo di Pagano & company di strumentalizzare la legittima, anche se fuori contesto, protesta degli RMI, risulta evidente la volonta’ di sviare l’attenzione dalla mancata conferma di fiducia nella candidatura di Campisi, che equivale politicamente ad ammettere il cattivo operato del sindaco uscente.
    Focalizzare l’attenzione su Porsio risulta a mio parere scorretto.

    • tu hai la pancia piena si vede. Se avessi i problemi di questa gente la penseresti diversamente

  7. Tutta la mia famiglia avrebbe votato Porzio ma dopo questa vicenda non solo non lo voteremo ma non lo faremo votare. Non si può usare gente che ha bisogno per scopi personali. Mi dispiace toto’.

  8. confesso di essere in difficoltà nel volere esprimere un commento a quanto successo alla conferenza di fine mandato dell’Amministrazione Comunale.
    A mio avviso non si è trattato di contestazione o manifestazione di contrarietà ma semplicemente di strumentalizzazione di un evento che poteva benissimo chiudersi con un applauso per quello che è stato fatto ma sopratutto per quello che non è stato fatto.
    Quanto successo è l’esatta misura del malessere e della esasperazione verso quella politica che ha dirottato la città su un binario morto, perchè non si può amministrare una città solamente ragioneristicamente è necessaria la politica. I conti devono essere a posto, ma la città necessita di interventi che la rendano vivibile e se è vero che non è compito dell’ Amministrazione creare posti di lavoro è anche vero che può stimolare occasioni di lavoro.
    La campagna elettorale, credo che stia cominciando nel peggiore dei modi, mettendo in campo le peggiori brutture della non politica, forse è necessari fermarsi a riflettere un istante e riappropriarci di un pò di educazione e di valutare attentamente quali devono essere gli interventi per sentirci orgogliosi di essere cittadini di questa città.

  9. il Porsio dovrebbe ora scusarsi pubblicamente per ciò che ha creato… forse gli è scappata di mano la gestione delle persone che aveva coinvolto? un pensiero va anche al sindaco… un fine mandato che sottolinea la sua incapacità nel comunicare… sono stati 5 anni di assoluta mancanza di comunicazione e di distacco con la cittadinanza! che facciano tesoro di tutto ciò che è successo i candidati sindaci: la giusta e corretta comunicazione del loro operato è fondamentale per essere vicini alla gente!!!

  10. Vergogna porsio, il nulla assoluto. Strumentalizzare i disperati, vergogna!!! E il pd candida gente del genere… Complimenti!

    • Tutta la mia famiglia avrebbe votato Porzio ma dopo questa vicenda non solo non lo voteremo ma non lo faremo votare. Non si può usare gente che ha bisogno per scopi personali. Mi dispiace toto’.

  11. Mi dispiace ma il candidato Porsio doveva evitare di trovarsi coinvolto in questa pagliacciata. Discutibile (perchè proprio oggi questa lagnanza????) ma forse scusabile (in preda alla disperazione) il cameraman…. ma il candidato Porsio perchè si è eretto a paladino dell’ultima ora??? Forse ha pensato bene di farsi pubblicità contento lui!!!!!Troppo da prima repubblica le elezioni si vincono con i voti non con queste bassezze

  12. Non voto Pd non voto porsio ma neanche ncd m5stelle anzi non voto neanche così non sbaglio…..ma porsio almeno è stato civile e di questi tempi non si vede spesso

  13. Mamma che squallore, non pensavo si potesse cadere cosi’ in basso in particolare
    strumentalizzare una cosa simile. Sicuramente il sindaco non sara’ simpatico ai cittadini, ma un candidato consigliere che si finge paladino per poi magari tradire l’elettorato? siamo veramente al ridicolo. Troppo facile strumentalizzare sui guai delle persone.

  14. Dal video porzio sembra piu calmare gli animi che alimentarli. Non lo difendo ma il video e’ a suo favore ,anzi rimprovero a uno un po’ esagitatato ripetendo: no no cosi no , questo no .

  15. Certamente una cosa è dire ed una cosa è fare, dopo l’intervento su Fb del candidato sindaco Ruvolo sulla gentilezza e la cortesia, assolutamente condivisibile che vi riporto in basso, a conclusione della conferenza stampa di fine mandato del sindaco uscente, un candidato al consiglio comunale del Partito Democratico e quindi in una lista collegata a Ruvolo, ha fatto da “capopopolo”, così riporta “il Fatto Nisseno”, di una vibrante protesta nei confronti dell’amministrazione uscente.
    Esprimendo la mia solidarietà a Michele Campisi ed alla giunta uscente, in quanto i comportamenti deprecabili vanno sempre e comunque condannati, vorrei porre l’attenzione sul fatto che mentre da una parte il capo di una coalizione politicamente costituita ed operante “predica” gentilezza e cortesia, modi che certamente in lui sono riconoscibili e consueti, dall’altra parte un suo sostenitore guida una protesta certamente non gentile e non cortese, nei confronti di un avversario politico.

    Riporto quanto pubblicato sul profilo del candidato sindaco Ruvolo:
    La Cortesia è l’altra nostra sfida
    Vi immaginate la nostra città nella quale i cittadini percepiscono che il Sindaco e la Politica sono in grado di progettare, pianificare e realizzare iniziative che si traducono in servizi efficienti? Vi immaginate impiegati comunali gentili e premurosi? Vi immaginate nisseni più sereni e capaci di cortesia e tolleranza?
    Io ci credo e sarò sindaco di una città che rinasce. Work in progress

    • Ma Ruvolo sarà ostaggio di tutti questi esaltati come Porsio…, gentilezza e cortesia??? Questa e’ la presentazione della coalizione DIABOLICA che sostiene il piccolo Ruvolo…!!! … NISSENI SVEGLIA!!!!

      • e tu vattene definitivamente a dormire. vedi di scomparire politicamente per sempre che danni ai tuoi tempi ne hai fatti tanti.

  16. porzio avvoluto strumnentalizare la converenza ma non e colpa sua se e successo tutta questa convusione

  17. Se fosse stata una protesta nata e organizzata esclusivamente dai manifestanti che si vedono nel video sarebbe stata (forse) inopportuna vista la sede ma comprensibile e/o legittima a seconda che le rimostranze fossero indirizzate al destinatario giusto (il sindaco). Ma vedete Porsio fare, come scritto, il masaniello, lui notoriamente candidato alle prossime elezioni, è veramente vergognoso. Ritengo che la situazione in cui ha operato Campisi fosse complicata per i ben noti e annosi problemi di bilancio; di contro non condivido il giudizio positivo sull’operato dell’Amministrazione, ma organizzare un teatrino del genere (non mi riferisco naturalmente a quei disperati ma al loro “condottiero”) è stata un’autentica st……ta

  18. Io Campisi ne l’ho votato, ne condivido quello che ha fatto, anzi quello che non ha fatto!
    Finalmente ce ne stiamo liberando!!!!!!
    Ma questa commedia fatta da questo candidato è a dir poco vergognosa. Mi accodo ai commenti precedenti e aggiungo, Caro Campisi non fare la vittima anche se stavi passando dalla parte della ragione……HAI TORTO MARCIO!!!!

  19. la disperazione forse porta ad errori questo ne è l’esempio, gesto inutile, l’operato del Sindaco uscente è noto , spiace per tutti per i contestatori e per il contestato.

    • Manteniamo la calma ….. anch’io sono un DISOCCUPATO / DISPERATO , ma ragiono con la mia testa e non mi faccio influenzare da terzi . Pertanto invito , altri disperati come me , a non essere oggetto di strumentalizzazione , a non farsi tirare le fila come dei burattini dal primo puparo che capita , perché questo è il periodo dove tutti sono in agguato , dove tutti ci sono vicini e solidali , ma poi …….. noi continueremo a tirare la cinghia , ad umiliarci a ricercare quel lavoro che ci viene negato perché loro o chi per loro lo hanno già riservato al parente della loro ristretta cerchia . Michele Campisi questo non lo ha fatto , non fa parte del suo DNA , nella conferenza di stamane è stato chiaro nell’esporlo e ci ha messo fino alla fine la propria faccia , nel bene e nel male . Ammirevole !!

  20. Forse stiamo impazzendo, se alcune persone pensano in futuro di rappresentare la città in questa maniera partiamo male,il rispetto e la dignità per chi ha problemi economici non va strumentalizzato……era fuori luogo e Lei signor Porzio valuti serenamente dopo i fatti accaduti di presentarsi o meno….chi ha visto non ha dubbi

  21. …..Questo dimostra che il peggio deve ancora venire in termini politici. I “nuovi” saranno anche peggiori degli uscenti….tanto la città è già morta.

  22. SICURAMENTE NON È DA LODARE L OPERATO DI MICHELE CAMPISI MA UTILIZZARE POVERA GENTE PER SCOPI ELETTORALI È DAVVERO VERGOGNOSP ED ESULA DA QUALSIASI APPARTENENZA POLITICA DAVVERO UNA CADUTA DI STILE SE È QUESTO IL LIVELLO DEI PROSSIMI ELETTI AL CONSIGLIO COMUNALE SIAMO DAVVERO IN ALTO MARE

  23. Scene di una città esasperata…c’è fame!!! Che la politica, dopo le elezioni amministrative, sia in grado di rialzare questa città dalla disperazione e dalla povertà.

    • ma cosa deve rialzare una giunta?? Senenache il governo centarle per colpa dei paletti di bruxelles puo’ spendere e invstire? siete tutti dei poveri illusi

  24. Grazie michele per avere restituito un quadro fedele della situazione che si è venuta a creare

    • Sig. Milazzo, ringrazi il sindaco pure per gli incarichi conferiti agli esperti. Perchè così facendo ha dimostrato l’enorme rispetto per i cittadini. Sig. Milazzo ringrazi anche l’on. Pagano per la grande sensibilità dimostrata quando ha richiesto il pagamento del vitalizio regionale, giusto merito per il disastro delle casse regionali.
      Grazie a tutti voi, perchè ci avete fatto felici!!!

  25. È veramente ridicolo assistere ad una scena in cui un candidato travestito da masaniello inciti alla protesta delle persone in difficoltà, con i rischi di possibili degenerazioni, per qualche voto in più. Il Sig. Porzio non pago di aver istigato la gente contro indifesi cani abbandonati continua ad istigare contro le istituzioni. Penso che chi di competenza debba valutare i fatti dal punto di vista legale. Io personalmente ho sentito dire al Sig. Porsio “trasiti, trasiti e dopo l’ingresso dei lavoratori a reddito minimo ha iniziato la sua arringa populista!

    • Arialdo, i cani non votano, non conviene difenderli!!! Che scena pietosa!!! L’ennesima farsa della politica “scamiciata”….Un momento di legittimo confronto tra il Sindaco uscente e i cittadini che si trasforma nel caos più assoluto. E non mi vengano a dire che non era programmato! Immagino che prima di porsi come portavoce di un gruppo si stabiliscano i termini e le modalità dell’intervento, in caso contrario si naviga nell’improvvisazione più assoluta. E fra le due ipotesi non so individuare la peggiore….

Comments are closed.