Salute

Caltanissetta: nel 2020 ultima in Italia per acquisto di beni durevoli

Redazione 2

Caltanissetta: nel 2020 ultima in Italia per acquisto di beni durevoli

Ven, 23/04/2021 - 13:22

Condividi su:

Non è un mistero che Caltanissetta stia soffrendo la crisi economica in modo più intenso rispetto alle altre province italiane.

È il risultato di un territorio che da troppo tempo occupa le classifiche nazionali sul benessere e qualità della vita.

A confermarlo, ancora una volta, è il report dell’Osservatorio dei consumi Findomestic, realizzato in collaborazione con Prometeia, sul 2020, anno caratterizzato, anche sul fronte dei consumi, dalla pandemia da Covid 19.

La provincia siciliana con i maggiori consumi in beni durevoli e’ Palermo: 899 milioni di euro, che comunque arretra del 6,8% rispetto all’anno precedente. Sul fronte della spesa per famiglia, il primato spetta a Catania (1.841 euro, -7,8% rispetto al 2019) davanti a Siracusa (1.836, -8,6%) e Palermo (1.797, -8,2%), rispettivamente 78esima, 79esima e 80esima nella classifica delle 107 province italiane.

Ancora piu’ in basso si collocano Ragusa (1.719 euro per famiglia), Trapani (1.706), Messina (1.694).

Infine, Caltanissetta (1.614), Agrigento (1.562) e Enna (1.482) continuano a posizionarsi in fondo alla graduatoria, occupando le posizioni numeri 103, 105 e 106 tra le 107 province italiane. Caltanissetta (-8,1%, 172 milioni)”.

Necrologi di Caltanissetta