Salute

Caltanissetta. Gambino: contagi Covid ancora alti, continuerà la zona rossa

Redazione 2

Caltanissetta. Gambino: contagi Covid ancora alti, continuerà la zona rossa

Mer, 14/04/2021 - 15:10

Condividi su:

Caltanissetta. Gambino: contagi Covid ancora alti, continuerà la zona rossa

Il Sindaco Roberto Gambino, con una diretta dalla sua pagina Facebook, ha informato i cittadini sui dati del contagio Covid a Caltanissetta.

Da quanto rilevato dall’Azienda Sanitaria, sulla base dei tamponi effettuati, le cifre sui positivi sono ancora molto alte. A preoccupare, in particolare, sarabbero l’incidenza delle varianti sui casi totali e la presenza di focolai dentro le scuole con alcune classi in quarantena.

“Il documento diffuso dall’ASP – ha spiegato il Sindaco Gambino – sottolinea come i casi incidenti nell’arco dell’ultima settimana, dal 7 al 13 aprile, sono 179 e superano il limite di 150,7 previsti dal limite imposto dall’ultimo DPCM. Ci sono anche 2 classi in isolamento e una ripartizione precisa dei contagi della popolazione dai 3 ai 18 anni. Si tratta di 116 minori su 179 e di questi ben 104 sono positivi alla variante inglese.

Noi sindaci possiamo soltanto prendere atto della situazione perchè a dichiarare la proroga della zona rossa è sempre il Presidente della Regione che riceve direttamente i dati dall’Azienda Sanitaria Locale – ha continuato Roberto Gambino -. Con queste premesse è quasi certa la prosecuzione dello stato di emergenza”.

Nessun aggiornamento sulle scuole poichè la precedente ordinanza regionale prevedeva già la chiusura fino a sabato 17 aprile. Anche in questo caso si attendono risposte da Palermo.

La variante inglese è molto contagiosa e persistente e bisogna stare particolarmente attenti. Il Sindaco di Caltanissetta, incitando alla prudenza, ha anche invitato i cittadini che fossero a conoscenza di assembramenti o mancato rispetto delle regole di denunciare direttante chiamando il 112. “Non inviatemi fotografie attraverso il mio profilo su Messanger perchè, magari, io le visualizzo in ritardo. Agite tempestivamente chiamando i Carabinieri e invitandoli a intervenire subito”.

Il Sindaco, prima di concludere il suo video intervento, ha promesso di aggiornare i cittadini non appena verrà firmata la nuova ordinanza regionale. Nel documento del Presidente Musumeci, infatti, saranno forniti maggiori dettagli sulla durata della proroga ed eventuali ulteriori limitazioni.

Necrologi di Caltanissetta