Salute

Messina, traghetti: marijuana viaggia in ambulanza, sequestro a imbarcaderi

Redazione

Messina, traghetti: marijuana viaggia in ambulanza, sequestro a imbarcaderi

Sab, 27/02/2021 - 08:36

Condividi su:

Messina, traghetti: marijuana viaggia in ambulanza, sequestro a imbarcaderi

La marijuana viaggiava in ambulanza approfittando dell’emergenza Covid. I finanzieri del Comando provinciale di Messina hanno sequestrato agli imbarcaderi dei traghetti che collegano la Sicilia alla Calabria, circa 30 chili di droga, nascosti nel mezzo di soccorso, individuati nel corso dei controlli effettuati sugli automezzi che sbarcano dai traghetti provenienti da Villa San Giovanni.

Decisivo il fiuto del cane antidroga Ghimly: il giovane pastore tedesco, dopo una prima ricognizione esterna, aveva dati segni inequivocabili e l’ispezione ha fatto il resto: all’interno dell’ambulanza c’erano infatti oltre 50 confezioni di marijuana, per un totale di 30 chili che sul mercato siciliano avrebbe potuto fruttare al dettaglio 300 mila euro.