Salute

Uccide moglie a Niscemi: acquisiti documenti su mancato Tso

Redazione

Uccide moglie a Niscemi: acquisiti documenti su mancato Tso

Mar, 19/05/2020 - 16:23

Condividi su:

Uccide moglie a Niscemi: acquisiti documenti su mancato Tso

Oggi pomeriggio il conferimento, da parte della procura di Gela, dell’incarico al medico legale per l’autopsia sul corpo di Giuseppa Pardo, la donna di 66 anni di Niscemi uccisa dal marito ieri mattina nel loro appartamento di via Giovanni Falcone. Vincenzo Buccheri, 67 anni, con problemi psichiatrici, e’ accusato di omicidio aggravato e – secondo una prima ispezione cadaverica – avrebbe colpito la consorte non solo alla gola, ma anche all’addome con un tagliacarte.

A coordinare le indagini sull’uxoricidio e’ il procuratore di Gela, Fernando Asaro, e il sostituto Mario Calabrese. Nel frattempo le attivita’ dei carabinieri del Reparto territoriale di Gela e della Stazione di Niscemi proseguono su un altro fronte, quello sanitario. Sono stati acquisiti i documenti relativi alla richiesta dei figli di sottoporre il padre a trattamento sanitario obbligatorio. Su questo fronte i militari vogliono comprendere le eventuali ragioni del ritardo nell’applicazione del Tso e sulle valutazioni in merito che avrebbero escluso, in almeno un caso, l’opportunita’ del trattamento.