Associazione regionale spina bifida, rinnovato direttivo: il nisseno Carlo Campione, nuovo presidente

0

Si è rinnovato il Consiglio Direttivo dell’ASISBI, l’ Associazione Regionale Spina Bifida, che a Caltanissetta ha presso l’Ospedale S. Elia l’unico Centro Regionale riconosciuto in Sicilia ex decreto N. 462 del 16 marzo  2011. In Sicilia sono circa 400 gli affetti da Spina Bifida, 150 di questi sono seguiti dal Centro di Caltanissetta altri emigrano nei Centri del Centro- Nord vivendo i famosi “viaggi della speranza” . La Spina Bifida è una patologia molto complessa che comporta una serie di disabilità,dall’impossibilità a deambulare, al mancato  controllo degli sfinteri, alla sindrome di Arnold Chiari , all’Idrocefalo. Data la sua complessità, la patologia richiede interventi ad alta specializzazione; non basta cioè, ad esempio un esperto ortopedico ma è necesario di un ortopedico che si intenda di Spina Bifida. Per questa ragione,  il Centro di Caltanissetta ha stipulato  convenzioni con il Gaslini di Genova, il Niguarda di Milano, il Gemelli di Roma, al fine di garantire ai propri pazienti la consulenza dei maggiori esperti italiani nella propria specialità. Il Centro Spina Bidida è coordinato a Caltanissetta dalla dott.ssa Carmen D’Aleo, che si è formata al Gemelli  sotto la guida del prof. Salvaggio già responsable del Centro Spina Bifida di Roma. A sostegno del Centro medico importantissimo è il ruolo dell’Associazione delle famiglie ((ASISBI) che svolge una funzione di raccordo sociale, informazione, integrazione e motivazione ai giovani pazienti. Il nuovo dittivo risulta così composto: Carlo Campione Presidente, (CL); Francesca Lombardo Vice presidente,Casaloto Santo tesoriere (EN);La Verde Grazia ( CT) ,Ferrara Vincenzo ( San Cataldo), Scaduto Giorgia (PA),Rifugiato M. Cristina( PA),Candito Stefania (RG), Gilberti Salvatore (TP).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here