Immigrazione, busta con proiettile a Procuratore capo di Agrigento: indaga Procura di Caltanissetta

0

AGRIGENTO – Una busta con un proiettile e messaggi intimidatori e’ stata indirizzata al procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio. Nella missiva pesanti minacce rivolte sia al magistrato che ai suoi figli e riguardante la sua attivita’ sul tema dell’immigrazione. “Se continuerai a fare sbarcare gli immigrati passiamo ai fatti” si legge in un foglio contenuto nella busta assieme ad un proiettile. Il messaggio continuerebbe pure con delle minacce rivolte ai 3 figli del magistrato. Non e’ la prima volta che il procuratore capo riceve lettere dal pesante contenuto. A settembre scorso, nel pieno della polemica legata alla nave Diciotti, aveva ricevuto una busta con una cartuccia. Su questa ennesima intimidazione indagano i colleghi di Caltanissetta. Al vaglio anche una serie di email destinate al procuratore ed inviate nei giorni scorsi