Di Maio a Caltanissetta per festeggiare l’elezione di Gambino sindaco, rivolgendosi ai nisseni: “Siete un simbolo di riscatto di questo Paese”

0

“Che felicita’… E’ una grande responsabilita’ che prendiamo con grande gioia e per l’amore del nostro territorio. Dobbiamo partire ragionando su quello che avverra’ all’interno del consiglio comunale. Ci prendiamo questa responsabilita’, se sbagliamo ci cacciate via”. Lo ha detto il deputato dell’Ars, il nisseno Giancarlo Cancelleri, leader siciliano del M5s, stasera a Caltanissetta, con il capo politico del movimento, Luigi Di Maio, per festeggiare i nuovi sindaci del capoluogo nisseno e Castelvetrano, Roberto Gambino ed Enzo Alfano. Poi il consiglio al sindaco Gambino: “Confrontati con i comitati di quartiere, con tutti. Apriamo le porte del Comune per far uscire il puzzo delle cose che non vanno. La rivoluzione e’ iniziata da Caltanissetta, ci siamo formati sulla strada”.

E’ una grande responsabilita’ che prendiamo con grande gioia e per l’amore del nostro territorio. Dobbiamo partire ragionando su quello che avverra’ all’interno del consiglio comunale. Ci prendiamo questa responsabilita’, se sbagliamo ci cacciate via”. Poi il consiglio al sindaco Gambino: “Confrontati con i comitati di quartiere, con tutti. Apriamo le porte del Comune per far uscire il puzzo delle cose che non vanno. La rivoluzione e’ iniziata da Caltanissetta, ci siamo formati sulla strada”. Bella festa sono contento di quello che avete fatto. Tutta Italia parla di voi. Siete un simbolo di riscatto di questo Paese. Avete dimostrato quando il voto e’ libero i cittadini scelgono il cambiamento. Il voto qui e’ anche il segno di fiducia per un grande uomo: Giancarlo Cancelleri”. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio a Caltanissetta per festeggiare l’elezione di Roberto Gambino sindaco del capoluogo nisseno.