Sicilia, Antimafia: ascoltato Beppe Lumia. Il presidente Fava: “Entro l’anno, relazione finale caso Montante”

0

PALERMO – “Abbiamo da fare le ultime sei o sette audizioni, poi entro l’anno, porteremo in Aula all’ Ars relazione finale sul caso Montante. Inizieremo nelle prossime settimane a lavorare sul tema dei beni confiscati“. Lo afferma Claudio Fava, presidente dell’antimafia regionale, a margine dei lavori della Commissione che ha ascoltato oggi l’ex senatore Beppe Lumia sulla vicenda Montante. “Abbiamo cominciato a lavorare sul ‘depistaggio Borsellino’, sul suo profilo istituzionale, su responsabilita’ e meccanismi – aggiunge – che si sono inceppati o che sono stati manipolati. Anche in questo caso, entro l’anno saremo in condizione di esaurire tutte le audizioni“. Un terzo filone di indagine riguarda il mercato ortofrutticolo di Vittoria e le ingerenze mafiose: “Appena chiuderemo con il caso Montante, nelle prossime settimane, inizieremo con il tema dei beni confiscati, bisogna capire cosa c’e’ da rivedere nel sistema di gestione, come si riesce a gestire in modo efficace e produttivo un patrimonio immobiliare e imprenditoriale che rappresenta forse la piu’ grande voce di impresa in Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here