Imprenditore di Mussomeli denuncia usurai, due nisseni arrestati

0

I finanzieri di Caltanissetta hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere per usura ed estorsioni ai danni di un imprenditore di
Mussomeli. E’ stata la vittima a presentare una denuncia alla
procura di Caltanissetta spiegando che, trovandosi in
difficolta’ finanziaria e non potendo accedere al credito
bancario, aveva fatto ricorso a un usuraio di San Cataldo,
indicatogli da un conoscente di Caltanissetta. Questi gli hanno
applicato interessi del 160%, minacciandolo di gravi
conseguenze se non avesse pagato nei termini previsti. Il
provvedimento e’ stato disposto dal gip del tribunale di
Caltanissetta, su richiesta del sostituto procuratore Maria PiaTicino