Salute

Meloni, Santanchè: “Rancore contro donne da cattivi maestri sinistra”

Redazione

Meloni, Santanchè: “Rancore contro donne da cattivi maestri sinistra”

Mar, 23/02/2021 - 10:07

Condividi su:

Meloni, Santanchè: “Rancore contro donne da cattivi maestri sinistra”

I “cattivi maestri della sinistra” a parole si fanno paladini dei diritti femminili, ma poi “sfogano il loro rancore sulle donne di destra”, quelle “di cui tutto si può dire, essendo fuori dal mainstream dominante”. Lo afferma in una intervista al Corriere della Sera la senatrice di Fdi Daniela Santanchè.

Se ad esprimere la solidarietà a Giorgia Meloni non fossero intervenuti Mattarella e Draghi “sarebbe finita come al solito: qualche polemica sui social e poi insulto libero come prima” ma “bene ha fatto il capo dello Stato ad intervenire. Non si scherza con le parole, io sono seriamente preoccupata”.

Meloni è l’unica tra i leader all’opposizione: la espone di più? “Certamente sì. Siamo fuori dal mainstream del “Draghi santo subito”, perfino fare un’opposizione seria, rispettosa, responsabile e patriottica è considerata una bestemmia. E infatti Gozzini e l’altro ? Van Straten, ex del Cda Rai, esponenti della cosiddetta intellighenzia di sinistra ? accusano Giorgia di essersi permessa di rivolgersi “alla pari” al premier. Come se un politico eletto e legittimato dal voto non fosse all’altezza di un pur autorevole e capace ? ma non eletto ? premier come Draghi“.