Salute

Il Fatto dei Piccoli. TikTok a breve aumenterà il Parental Control

Redazione 2

Il Fatto dei Piccoli. TikTok a breve aumenterà il Parental Control

Mer, 18/11/2020 - 12:39

Condividi su:

Il Fatto dei Piccoli. TikTok a breve aumenterà il Parental Control

L’app ha spopolato tra i giovanissimi. Se su Instagram navigavano i ragazzi e i teenagers, su Tik Tok l’utenza è sempre più giovane.

A creare e condividere i video divertenti sono i bambini che, a volte, non hanno nemmeno un’età a “due cifre”.

L’azienda ha fatto sapere che i suoi sviluppatori sono al lavoro per creare maggiori misure di protezione.

L’intento è quello di garantire ai genitori il diritto a fornire ai loro figli un dispositivo connesso a Internet dotato di questa app ma, al contempo, di prevenire i rischi generati da un utilizzo scorretto della rete.

Le novità sono state annunciate da Tracy Elizabeth, Global Minor Safety Policy Lead, e Alexandra Evans, Head of Child Safety Public Policy di TikTok in un comunicato ufficiale pubblicato sulla newsroom del social, vanno ad ampliare le funzioni offerte dal Family Pairing e offrono ai genitori (e in generale agli adulti responsabili di un minore) nuovi strumenti per garantire la sicurezza dei ragazzi quando usano TikTok.

Nulla ancora è stato indicato sulla tempistica.

Nel frattempo è stato anticipato che il già attivo Family Pairing si implementerà “per offrire ai genitori una maggiore supervisione e alle famiglie un set più robusto di strumenti per creare l’esperienza TikTok giusta per loro”.

I controlli prevederanno l’approvazione dei commenti a un target prestabilito; la rilevabilità di “pubblico/privato” del profilo; la possibilità di rendere visibile i “like” aggiunti nei video apprezzati dai minori e la possibilità di disattivare o limitare i “messaggi diretti”.

“Abbiamo anche molti criteri e controlli sulla messaggistica. Ad esempio, la messaggistica diretta viene automaticamente disabilitata per i minori di 16 anni: solo i follower approvati possono scambiarsi messaggi, e immagini e video non possono essere inviati nei messaggi”.