Salute

Caltanissetta, Covid: prima donazione di plasma iperimmune

Redazione 2

Caltanissetta, Covid: prima donazione di plasma iperimmune

Sab, 28/11/2020 - 16:16

Condividi su:

Caltanissetta, Covid: prima donazione di plasma iperimmune

Prima donazione di plasma iperimmune al centro trasfusionale dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta diretto da Nunzio Marletta.

La donatrice e’ una giovane nissena di 28 anni guarita da oltre 14 giorni dal coronavirus che, una volta contattata dall’Asp di Caltanissetta, ha subito dato la sua disponibilita’.

“La donazione della durata di circa 45 minuti – spiega il dirigente medico di direzione sanitaria e coordinatore Usca della provincia di Caltanissetta, Benedetto Trobia – e’ assolutamente sicura.

L’utilizzo precoce del plasma iperimmune ha dimostrato di avere un ruolo importante nei pazienti positivi riducendo la durata della degenza e aumentando la sopravvivenza”.

“E’ una delle terapie proposte nell’ambito della cura del Covid-19 – spiega – e Caltanissetta e’ tra gli 8 centri individuati dalla Regione. Il plasma puo’ essere donato da uomini e donne (queste ultime non devono avere avuto gravidanze) tra 18 e 60 anni. I donatori devono pesare almeno 50 chili ed essere risultati negativi al tampone da almeno 14 giorni”.