Salute

A Gela s’insedia “Italia in Comune”. Presidente è Fabio Carfì.

Redazione 1

A Gela s’insedia “Italia in Comune”. Presidente è Fabio Carfì.

Sab, 04/07/2020 - 00:18

Condividi su:

A Gela s’insedia “Italia in Comune”. Presidente è Fabio Carfì.

Si insedia nell’ex provincia di Caltanissetta il partito “Italia in Comune” e lo sviluppo politico del partito di Pizzarotti parte proprio dalla Città del Golfo, la Città con la maggiore complessità del panorama nisseno che vive la difficile transizione dall’esperienza industriale alla riconversione “green”.

Il partito nasce dalla volontà di dare un’alternativa politica e di buon governo agli enti locali che sono il fulcro della democrazia della nostra Italia. La sezione gelese che ha avuto il benestare della dirigenza regionale del partito nella persona di Luca Agnello e nazionale direttamente da Federico Pizzarotti, avrà come riferimento sul territorio Fabio Carfì Nella foto) che assumerà il ruolo di Presidente della Sezione e sarà affiancato dall’esperienza di Eugenio Catania, Sandro Di Bartolo, e Cristian Duchetta, quest’ultimo con il ruolo di coordinatore provinciale del partito.

<< In un momento di assenza di politica sia a livello locale che nazionale – afferma Fabio Carfì – e di presenza infestante di nepotismi all’interno dei vecchi partiti politici, il nostro modo di fare politica sarà differente e si strutturerà su concrete proposte amministrative e di governo>>.

Italia in Comune è un partito che nasce dall’esperienza degli amministratori dei Comuni e raccoglie una serie di esperienze, di buone prassi e di know-how che saranno disponibili per la Città di Gela, ma anche per tutto il territorio provinciale.

<< Vogliamo che “Italia in Comune” sia presente su tutti i comuni della provincia di Caltanissetta – aggiunge Cristian Duchetta Coordinatore Provinciale di I.C.– vogliamo raggiungere ogni Comune per creare le sinergie necessarie per lo sviluppo territoriale in quanto alcune politiche, soprattutto quelle sulle infrastrutture devono essere fatte obbligatoriamente a livello provinciale. >>

La sezione gelese di Italia in Comune si muoverà da subito per segnalare la sua presenza sul territorio, non lo farà con la solita pagina sui social, ma con accordi puntuali con le forze politiche del territorio.

<< “Italia in Comune Gela” inizierà da subito a creare accordi con forze politiche consiliari o extra-consiliari sulla base di un programma per la Città capace di far evolvere la nostra comunità – aggiunge infine il Presidente Carfì – in termini sociali, economici e di vivibilità degli spazi urbani.>>