Salute

Due nisseni in serie A: Raul Torregrossa aggregato in prima squadra con il Brescia giocherà con il fratello Ernesto.

Redazione 1

Due nisseni in serie A: Raul Torregrossa aggregato in prima squadra con il Brescia giocherà con il fratello Ernesto.

Mar, 02/06/2020 - 09:41

Condividi su:

Due nisseni in serie A: Raul Torregrossa aggregato in prima squadra con il Brescia giocherà con il fratello Ernesto.

E’ un primato che difficilmente, negli anni a venire, sarà possibile perlomeno eguagliare per nisseni nel calcio. A centrarlo sono stati i fratelli Ernesto e Raul Torregrossa, figli di Lirio Torregrossa, a sua volta grande simbolo del calcio sancataldese. Non era infatti mai accaduto che due fratelli nisseni militassero contemporaneamente nella stessa prima squadra in serie A. Ebbene questo s’è ora concretizzato dopo che Raul Torregrossa è stato aggregato in quella prima squadra della quale faceva già parte a pieno titolo il fratello Ernesto. Dunque, quella che sembrava una stagione calcistica davvero difficile per tutti per via della nota emergenza Covid 19, s’è trasformata in un’opportunità importante per Raul Torregrossa, ma anche in un intreccio davvero unico nel suo genere per i due fratelli. Basti pensare che, prima d’ora, Ernesto e Raul avevano sempre giocato in squadre diverse. Le loro carriere avevano infatti preso sempre strade diverse. Il primo, Ernesto, s’è affermato in serie A dopo una gavetta che lo ha visto scalare i vertici a suon di gol dalla Lega Pro alla massima serie calcistica. Il secondo, Raul, dopo essere cresciuto nel Perugia, è transitato al Leganes prima di approdare al Brescia la passata stagione ma giocando nel campionato Primavera. Qui con la Primavera delle “Rondinelle” s’è subito messo in bella evidenza segnando sei gol e segnalandosi sempre tra i migliori. Un progresso in termini di crescita tecnica ed umana che ha convinto i tecnici del Brescia a puntare su di lui e ad aggregarlo alla prima squadra dove ha trovato il fratello Ernesto. E ora, in casa Torregrossa, dopo il grande sogno divenuto realtà di vedere Ernesto giocare e segnare in serie A, c’è un nuovo sogno: vedere anche Raul esordire in serie A con la maglia del Brescia. Tuttavia, c’è anche un sogno ulteriore che si spera possa materializzarsi al più presto: il primo gol in serie A di Ernesto o Raul con un assist del proprio fratello. Un traguardo incredibile, l’ennesimo, che in casa Torregrossa si insegue per provare a toccare nuove vette e superare nuovi primati di una famiglia che tanto ha sempre dato allo sport e che, altrettanto sta ricevendo grazie ai suoi splendidi ragazzi.