Porte aperte alla scuola “Leonardo da Vinci” di Mussomeli

0

MUSSOMELI –  (DALLA SCUOLA) –  Martedì dieci dicembre la scuola secondaria di primo grado “Leonardo da Vinci” di Mussomeli ha aperto le porte alla comunità per accogliere alunni e genitori, far conoscere  l’offerta formativa della scuola e partecipare alle attività che gli alunni quotidianamente svolgono, guidati da esperti e motivati docenti.

Ampi spazi, luminosi, accoglienti e sicuri hanno accolto i ragazzi delle classi quinte, i quali, per un giorno, sono stati protagonisti assieme ai loro compagni più grandi di un’esperienza didattica e formativa di alto livello.

Gli ambienti di apprendimento loro dedicati sono stati strutturati in forma laboratoriale, come è consueto fare presso la Leonardo da Vinci.

L’elevato numero di partecipanti è stato accolto in aula Magna dalla Leonardo Ensamble’s, da sempre fiore all’occhiello dell’Istituto, unico nel territorio a indirizzo musicale, che propone l’acquisizione di competenze strumentali che ampliano ulteriormente la già nutrita offerta formativa della scuola. Sono attivi i corsi di chitarra, tromba, clarinetto e pianoforte. L’insegnamento di strumento si articola in due momenti: uno in piccolo gruppo per imparare a suonare lo strumento scelto e uno d’insieme che unisce tutti nella partecipazione all’orchestra.

A seguire la Dirigente prof.ssa Alessandra Camerota ha salutato affettuosamente la platea, illustrando dettagliatamente i valori e la mission della scuola, presentando i docenti e l’articolazione oraria. Complimentandosi con i ragazzi dell’orchestra ha sottolineato l’importanza della musica e dell’indirizzo musicale come ulteriore momento di crescita ma anche come possibilità di seguire le proprie passioni e far emergere nuovi talenti.

Successivamente, divisi in tre gruppi, ragazzi e genitori hanno avuto la possibilità, a rotazione, di partecipare alle attività che si svolgevano nei laboratori di Robotica, Scienze, Arte e Linguistico. Inoltre hanno potuto assistere a delle lezioni di diverse discipline con l’ausilio delle TIC, attività che regolarmente svolgono gli alunni di scuola secondaria.

I ragazzi si sentono molto coinvolti dalle attività laboratoriali, nello specifico l’arte permette loro di sperimentare nuove modalità espressive e linguaggi alternativi, sviluppando la creatività come espressione del libero pensiero. La scienze permette ai ragazzi di entrare a diretto contatto, attraverso gli esperimenti, con la natura e le leggi che la regolano. La robotica consente agli alunni di sviluppare il pensiero computazionale, attraverso le strategie di logica e coding.

La conoscenza delle lingue, fondamentale in una società come la nostra, sempre più globalizzata e cosmopolita, è nella nostra scuola curata attraverso l’utilizzo di strumenti multimediali e, grazie agli abili docenti, fornisce competenze spendibili nel mondo della scuola oggi e del lavoro domani.

Anche per le altre discipline la didattica laboratoriale coinvolge gli alunni in un processo che li rende attivi e protagonisti del proprio sapere.

La giornata è stata ulteriormente allietate dalle sonorità del coro Note in…canto, realtà ampiamente affermata dentro e fuori la scuola da qualche anno. La musica, che da sempre unisce popoli e culture, per i ragazzi del coro diventa un altro momento di socializzazione, crescita e condivisione di sentimenti, valori ed emozioni.

La scuola è riuscita, nel corso degli anni, grazie ad un team docente attento e preparato, a valorizzare sia le eccellenze sia gli alunni con bisogni educativi speciali, dedicando proprio a questi ultimi una quota oraria supplementare per consentire loro l’inclusione e lo sviluppo delle competenze.

Completano l’offerta formativa i progetti d’ampliamento curriculare ed extracurriculare d’istituto e quelli finanziati dai fondi europei.

La scuola dispone di un laboratorio linguistico, di due laboratori di informatica, un laboratorio di robotica, uno scientifico, artistico, musicale, aula multimediale, una grande e attrezzata palestra e una capiente aula Magna, all’occorrenza adibita a sala cinema e teatro. Le aule accoglienti e gli spazi ampi consentono ai ragazzi di muoversi agevolmente, rispettando la normativa sulla sicurezza degli ambienti di lavoro.

La giornata si è conclusa con un momento di feedback immediato, dove i ragazzini di quinta classe primaria hanno espresso il loro entusiasmo per l’esperienza vissuta e i genitori hanno manifestato apprezzamento per il lavoro svolto dal team docenti e per la completezza e la ricchezza dell’offerta formativa, che da lunga tradizione contraddistingue la scuola.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here