Salute

Al Volta di Caltanissetta cerimonia di premiazione della XXX Gara Regionale OLIFIS e delle Olimpiadi EUSO

Redazione

Al Volta di Caltanissetta cerimonia di premiazione della XXX Gara Regionale OLIFIS e delle Olimpiadi EUSO

Mer, 22/06/2016 - 20:56

Condividi su:

Al Volta di Caltanissetta cerimonia di premiazione della XXX Gara Regionale OLIFIS e delle Olimpiadi EUSO

CALTANISSETTA – La cerimonia di premiazione degli studenti classificati ai primi posti della Gara di II livello delle Olimpiadi della Fisica OLIFIS e della Gara Nazionale EUSO European Union Science Olympiads promosse e organizzate dall’AIF, Associazione per l’Insegnamento della Fisica, e patrocinate dal MIUR si è svolta la mattina del 7 Giugno nella Sala Biblioteca del Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Caltanissetta. Nel pubblico presenti, insieme agli studenti, i docenti che hanno accompagnato i ragazzi nelle fasi delle Gare, premiati anch’essi con testi di carattere scientifico e pubblicazioni scolastiche, e i genitori dei premiati. L’evento è stato promosso dalla Banca di Credito Cooperativo “S. Michele” di Caltanissetta e Pietraperzia.

Il 16 Febbraio 2016 al Liceo Scientifico “A. Volta” di Caltanissetta si è tenuta la Gara di II livello delle Olimpiadi Italiane della Fisica, competizione valida per la selezione dei partecipanti alla Gara Nazionale: 83 studenti degli ultimi anni della Scuola Media Superiore, selezionati nelle Gare di Istituto dei Licei di Caltanissetta, Enna e Agrigento, si sono cimentati in due prove teoriche consistenti nella risoluzione di quesiti e problemi;  i risultati della gara di II livello definiscono una graduatoria suddivisa in fasce di merito.

Dopo i saluti del Dirigente Scolastico del Volta Prof. Vito Parisi, la cerimonia di premiazione è iniziata con il collegamento via Skype con il Fisico Antonio Amico, giovanissimo nisseno, ex alunno del Volta, borsista di Fisica all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Catania, attualmente impegnato nella sperimentazione presso l’Univesità di Palaiseau: sarà il coach di fisica della squadra EUSO 2016/17. Il Dottor Amico, rivolgendosi ai ragazzi, ha mostrato in diretta a tutti i presenti la facility laser e i particolari delle strumentazioni con cui sta portando a termine gli esperimenti nel laboratorio Leprince-Ringuet.

Prima della consegna delle medaglie ai vincitori della Gara di II livello, il responsabile del Polo OLIFIS di Caltanissetta, Prof.ssa Maria Petitto, ha illustrato le attività di formazione rivolte agli studenti e ai docenti provenienti dalle province di Caltanissetta, Enna e Agrigento e finalizzate alla partecipazione alle Gare e che per il prossimo anno prevedono una novità: la scuola Estiva di Fisica, infatti, ospiterà tre giornate EUSO, desinate anche agli studenti che hanno superato i Giochi di Anacleto e sono stati ammessi alla gara di II Livello, condotti dalla prof.ssa Giuliana Cavaggioni, responsabile Nazionale EUSO e mentore per la fisica, dal prof. Paolo Laveder, docente del Dipartimento di Biologia a UNIPD “Fiore di Botta” e mentore per la biologia, e dal dott. Andrea Ursic, ricercatore  e mentore per la chimica.

La docente di Biologia del Liceo scientifico Volta di Caltanissetta, Prof.ssa Luisa Asaro, ha focalizzato il suo intervento sull’importanza dell’interdisciplinarietà scientifica, lo studio integrato di biologia, fisica e chimica, a scuola come alle olimpiadi EUSO, intervento integrato dal  biologo Gianluca Passaniti, ex alunno del Volta, che ha raccontato l’esperienza laboratoriale in inglese condotta con i ragazzi del corso internazionale e che ha sottolineato il suo impegno nella scuola estiva e negli allenamenti EUSO che curerà in qualità di coach di biologia. Il coach di Chimica sarà, come lo scorso anno, il dott. Salvo Gentile. La Scuola Estiva sarà coordinata dalle docenti Maria Petitto per la fisica, Luisa Asaro per la biologia e Paola Fazia per la chimica.

 Il cuore della premiazione è stato l’exhibit interattivo dei lavori presentati alla Gara Nazionale: i ragazzi di primo anno, vincitori della Fase di Istituto, hanno illustrato l’esperimento condotto nella fase dei Giochi di Anacleto; i tre studenti della squadra EUSO, medaglia di Bronzo alla gara Nazionale di Padova, hanno raccontato l’emozionante e intensa esperienza  vissuta nei laboratori del “Fiore di Botta” e Emiliano Rizza, del Liceo Scientifico “P. Farinato” di Enna, vincitore della fascia oro nella gara di II livello, che ha rappresentato il Polo di PK 55 di Caltanissetta nella XXX Gara Nazionale di Senigallia, ha condiviso con gli studenti convenuti le due prove, di laboratorio e teorica, sostenute nel corso della Gara.

ImmagineLa premiazione dei vincitori OLIFIS ha visto protagonisti: nella fascia Oro, Marco Bisesi del Liceo Volta di Caltanissetta, Salvatore Carusotto del Liceo Scientifico “Ugo Foscolo” di Canicattì (AG) ed Emiliano Rizza del Liceo Scientifico “Pietro Farinato” di Enna; nella fascia Argento, Elias Bonasera del “P. Farinato” di Enna, Alessio Calvagno, Giuseppe Di Pietra e Riccardo Galanti del Volta di Caltanissetta, Davide Li Calsi del Liceo Scientifico “Ugo Foscolo” di Canicattì (AG), Daniel Perillo del “P. Farinato” di Enna e Benedetto Piritore dell’I.I.S. “G.B. Odierna” di Palma di Montechiaro (AG); nella fascia Bronzo Carla Bongiorno del Liceo Scientifico “G. B. Odierna” di Palma di Montechiaro (AG).

Hanno guadagnato la fascia di merito Enrico Antonuccio e Francesco Savarino del Liceo Classico “Eschilo” di Gela, Lorenzo Cannavò e Angelo Collura del Liceo Scientifico “Leonardo” di Agrigento, Alessia Capizzi del “P. Farinato” di Enna, Samuele Lipani del Volta di Caltanissetta, Federica Manno dell’I.I.S. “E. Medi” di Leonforte (EN), Giuseppe Piparo del Liceo Scientifico “Ugo Foscolo” di Canicattì, Dalila Schembri ed Erica Vinciguerra del Liceo Scientifico “Odierna” di Palma di Montechiaro.

 Ad Emiliano Rizza, del Liceo Scientifico “P. Farinato” di Enna, è stata consegnata la medaglia sezione AIF di Caltanissetta, per aver rappresentato il POLO PK55 alla XXX Gara Nazionale di Senigallia, avendo conseguito il punteggio più alto nella Gara di II Livello.

Ringraziamenti particolari sono stati rivolti ai docenti OLIFIS: Prof. Paolo Giordano del Liceo Scientifico “Ugo Foscolo” – Canicattì (AG), Prof. Antonino Gaglio del Liceo Scientifico “Leonardo” – Agrigento, Prof.ssa Mariella Cantalupo del Liceo Scientifico “G.B. Odierna”– Palma Di Montechiaro (AG), Prof. Antonio Alaimo del Liceo Scientifico “P. Farinato” – Enna, Prof.ssa Maria  Rosa Di Marco dell’Istituto Industriale “E. Medi” – Leonforte (En), Prof. Rocco Abela dell’ Istituto Industriale “Eschilo” – Gela (CL).

Immagine 2Premiazione e consegna delle medaglie ai gruppi di studenti, tutti del Liceo Scientifico “A. Volta”, classificati nella seconda fase EUSO: Gabriele Lombardo, Emanuele Bongiovanni e Giacomo Giambra (oro); Francesco Barone, Aurelio Porsenna e Davide Zito (oro); Francesca Loche, Calogero Ingrascì e Mattia Spanò (argento); Simone Parello, Salvatore Centorbi e Matteo Romano(bronzo).

A Gabriele Lombardo, Emanuele Bongiovanni e Giacomo Giambra, inseriti nel programma del MIUR per le eccellenze, è stata consegnata la medaglia della sezione AIF di Caltanissetta per essersi classificati nella fascia bronzo alla Gara Nazionale EUSO.

Premiazione e consegna delle medaglie, infine, a ben 18 studenti Under 17, del Liceo Scientifico “A. Volta”, ammessi alla gara di II livello che si svolgerà il prossimo Novembre 2016: Alessandro Miceli, Alessandro Miccichè, Annalisa Campo, Giuseppe Urso, Giovanni Ferro, Francesco Nasello, Carlo Marcenò, Giovanni Palmeri, Calogero Ingrascì, Giuseppe Giordano, Eugenio Fasone, Mattia Toma, Michele Pane, Luigi Palascino, Antonio Bonifacio, Donato Scarantino, Iris Candura e Giuseppe Giangreco.

 Immagine 1

(Emiliano Rizza con il Prof. Antonio Alaimo del Liceo Scientifico “P. Farinato” di Enna)