Salute

Campofranco. Per le tre “utenze deboli” la Giunta ha previsto un beneficio del 70% sull’importo della fatturazione idrica.

Redazione 1

Campofranco. Per le tre “utenze deboli” la Giunta ha previsto un beneficio del 70% sull’importo della fatturazione idrica.

Mer, 08/10/2014 - 23:16

Condividi su:

AGEVOLAZIONI-TARIFFARIE-PER-IL-CONSUMO-DELL-ACQUA-RISERVATE-ALLE-UTENZE-DEBOLI_mediumCAMPOFRANCO. La Giunta D’Anna ha deliberato la definizione dei criteri per l’agevolazione tariffaria in favore delle “Utenze Deboli ” per la fornitura del servizio idrico integrato per l’anno 2014. In precedenza è accaduto che al Comune di Campofranco per il 2014 il Consorzio ambito territoriale ottimale idrico, in liquidazione, per il tramite del commissario straordinario, era stata attribuita la somma di 2.744,56 euro. Il Comune ha poi emanato Avviso Pubblico per la fruizione del contributo denominato “ Utenze Deboli per l’anno 2014″ al quale hanno risposto favorevolmente in soli tre utenti per la fruizione del beneficio. La Giunta pertanto ha stabilito che ai tre utenti ammessi al beneficio per il 2014 l’importo dell’agevolazione sarà nella misura percentuale del 70% sull’importo della fatturazione di ciascun beneficiario.