Salute

Rapina in tabaccheria nel nisseno, vittima reagisce e “riga” l’auto del criminale: rapinatore identificato grazie a quel “danno”

Redazione

Rapina in tabaccheria nel nisseno, vittima reagisce e “riga” l’auto del criminale: rapinatore identificato grazie a quel “danno”

Gio, 23/09/2021 - 11:14

Condividi su:

La Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Caltanissetta ha dato esecuzione ad una Ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cinquantaseienne di Canicattì, il quale il 04 settembre scorso aveva tentato una rapina a Sommatino ai danni di un tabacchi. L’azione delittuosa non veniva portata a compimento per la pronta  reazione della vittima che con un atto di impeto infliggeva un fendente diretto all’autovettura con la quale il malvivente si dava alla fuga, provocando un danno alla carrozzeria.

Elemento, quest’ultimo, che è stato utile alla risoluzione delle indagini. Le sollecite investigazioni, realizzate sotto l’egida della Procura della Repubblica di Caltanissetta, sono state favorite dall’estrapolazione di immagini tratte dalle videocamere di sorveglianza pubbliche e da costanti monitoraggi dei territori di interesse, nonché da assidue identificazioni e riscontri dei verosimili esecutori del delitto. Resta ancora da identificare il correo che ha partecipato con il soggetto tratto in arresto all’esecuzione del reato.

Necrologi di Caltanissetta