Salute

Cdm nomina Giannini capo Polizia, a Caltanissetta arriva il prefetto Chiara Armenia, Cosima Di Stani incarico a Messina

Redazione

Cdm nomina Giannini capo Polizia, a Caltanissetta arriva il prefetto Chiara Armenia, Cosima Di Stani incarico a Messina

Gio, 04/03/2021 - 19:51

Condividi su:

Cdm nomina Giannini capo Polizia, a Caltanissetta arriva il prefetto Chiara Armenia, Cosima Di Stani incarico a Messina

Il Consiglio dei ministri ha deliberato su proposta del Ministro dell’università e della ricerca Maria Cristina Messa, il conferimento dell’incarico di Segretario generale del Ministero alla dottoressa Maria Letizia Melina e su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, il conferimento dell’incarico di Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, al Prefetto Lamberto Giannini. Inoltre ha deciso le nomine e il movimento di Prefetti di seguito specificati: Dott.ssa Maria Carmela Librizzi: da Prefetto di Messina, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Catania; dott.ssa Cosima Di Stani: da Prefetto Caltanissetta, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Messina; dott.ssa Chiara Armenia: nominata prefetto, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Caltanissetta; dott.ssa Alessandra Camporota: da Direttore Centrale degli Affari dei Culti e per l’Amministrazione del Fondo edifici di culto, presso il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Modena; dott. Massimo Marchesiello: da Prefetto di Gorizia, è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Udine; dott. Raffaele Ricciardi: nominato prefetto, è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Gorizia; dott. Francesco Antonio Cappetta: da Prefetto di Benevento, è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Campobasso; dott. Carlo Torlontano: nominato prefetto, è destinato a svolgere le funzioni di Prefetto di Benevento; dott. Saverio Ordine: è collocato a disposizione ai sensi della legge 30 dicembre 1991, n. 410 con incarico di Presidente della Commissione nazionale per il diritto di asilo, cessando dalla posizione di fuori ruolo presso l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata; dott. Vincenzo Callea: da Prefetto di Isernia, è collocato fuori ruolo ai fini del conferimento dell’incarico di componente del Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana.