Salute

Caltanissetta, grave professoressa del nisseno vaccinata: sequestrate cartelle cliniche

Redazione

Caltanissetta, grave professoressa del nisseno vaccinata: sequestrate cartelle cliniche

Sab, 13/03/2021 - 21:17

Condividi su:

Caltanissetta, grave professoressa del nisseno vaccinata: sequestrate cartelle cliniche

Una giovane docente di Gela è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. La donna, trentasettenne, ha avvertito un malore nella mattinata di ieri venendo dapprima ricoverata a Gela presso l’ospedale Vittorio Emanuele. A quanto sembra, con il passare delle ore, il suo quadro clinico è peggiorato decisamente, al punto che i medici dell’Ospedale gelese hanno deciso di trasferirla tramite elisoccorso nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Sant’Elia a Caltanissetta.

Qui la docente è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. I sanitari, in sede di anamnesi, sono risaliti al fatto che l’insegnante s’era sottoposta ai primi di marzo alla prima dose di vaccino Astrazeneca, ma pare che il lotto sarebbe stato diverso rispetto a quello recentemente sequestrato. Bisognerà capire se ci sia o meno correlazione tra la prima dose del vaccino ricevuta ed il grave malore accusato. Al momento le condizioni della docente permangono gravi. La Procura della Repubblica avrebbe nel frattempo proceduto al sequestro della sua documentazione clinica e di quella relativa alla dose del vaccino ricevuta.

Necrologi di Caltanissetta