Salute

Dpcm: in Sicilia chiusura ristoranti alle 18 un non senso, sono massacrati

Redazione

Dpcm: in Sicilia chiusura ristoranti alle 18 un non senso, sono massacrati

Gio, 29/10/2020 - 19:58

Condividi su:

Dpcm: in Sicilia chiusura ristoranti alle 18 un non senso, sono massacrati

I

“Il 23 ottobre la chiusura di ristoranti e di attività alle 18 mi è sembrata un non senso soprattutto in una regione come la Sicilia in cui si va cenare non prima delle 21 e questo non determina pendolarismo o assembramenti che sono i veri complici del Covid. Mi è sembrato un colpo generalizzato che ha massacrato ulteriormente alcune categorie di lavoratori, gli stessi che sono venuti a trovarmi per dirmi ‘Presidente, fuori c’è il deserto, noi non possiamo lavorare. Aspettiamo tempi migliori'”. A dirlo è stato il governatore siciliano, Nello Musumeci, intervenendo a  Sky Tg24, tornando a parlare del Dpcm nazionale.  “I tempi migliori per i nostri commercianti – ha aggiunto – sono quelli natalizi, davvero vorrei augurarmi che un eventuale lockdown nelle prossime settimane possa consentire una riapertura a Natale. Mi sembra molto difficile, ma ho il dovere di sperare”.