Salute

.

Lello

.

Lello |
Dom, 13/09/2020 - 19:03

Condividi su:

.

Palermo – Qualcuno avrebbe sottratto la fede nuziale a una donna anziana morta in ospedale. È accaduto all’ospedale V. Cervello di Palermo. La figlia dell’anziana donna morta ha presentato una denuncia per furto contro ignoti presso la compagnia dei Carabinieri di San Lorenzo .

«Mia mamma Rosalia è morta la settimana scorsa. Ci ha lasciati nel tragitto tra la sua casa e l’ospedale Cervello. Nella busta con i suoi effetti personali che ci hanno consegnato alcune ore dopo non c’erano le fedi nuziali. Un dolore che si aggiunge al dolore. Non vogliamo accusare nessuno, non ci interessa dare colpe. Però queste cose non devono accadere». (Lello Lombardo)