Salute

Alessandro Pagano (Lega): Silvia Romano “neo terrorista”, bagarre alla Camera. Carfagna riprende deputato

Redazione

Alessandro Pagano (Lega): Silvia Romano “neo terrorista”, bagarre alla Camera. Carfagna riprende deputato

Mer, 13/05/2020 - 11:22

Condividi su:

Alessandro Pagano (Lega): Silvia Romano “neo terrorista”, bagarre alla Camera. Carfagna riprende deputato

Tensione nell’aula della Camera, alla ripresa della seduta che deve approvare il cosiddetto dl lockdown, il decreto 19, dopo che il deputato della Lega Alessandro Pagano ha definito Silvia Romano “la neo-terrorista”. Pagano è stato ripreso dalla vicepresidente della Camera Mara Carfagna che ha definito, tra le proteste di alcuni deputati, “inaccettabile” il comportamento del deputato del Carroccio. Dai banchi del Pd Emanuele Fiano è intervenuto sostenendo che “è inaccettabile calunniare una ragazza prigioniera di una banda di terroristi”. Tensione nell’aula della Camera, alla ripresa della seduta che deve approvare il cosiddetto dl lockdown, il decreto 19, dopo che il deputato della Lega Alessandro Pagano ha definito Silvia Romano “la neo-terrorista”. Pagano è stato ripreso dalla vicepresidente della Camera Mara Carfagna che ha definito, tra le proteste di alcuni deputati, “inaccettabile” il comportamento del deputato del Carroccio. Dai banchi del Pd Emanuele Fiano è intervenuto sostenendo che “è inaccettabile calunniare una ragazza prigioniera di una banda di terroristi”.