Enna, 50 passeggeri in gita: autobus senza revisione, polizia blocca partenza

0

ENNA – Nella giornata del 14 aprile, la Polizia Stradale di Enna, proseguendo l’attività di controllo nell’ambito di un programma a livello nazionale denominato “Gite Sicure”, ha sottoposto a controllo un pullman che da Enna avrebbe dovuto portare cinquanta passeggeri a Catania per una gita. In particolare, gli Agenti accertavano che il pullman utilizzato non era stato revisionato e presentava uno degli pneumatici completamente privo di battistrada compromettendone la sicurezza per la circolazione. Inoltre, sul veicolo non sono stati rinvenuti i previsti martelletti d’emergenza necessari per poter aprire velocemente una uscita di emergenza dal veicolo stesso nel caso di incidenti. Oltre alle irregolarità accertate a carico del veicolo, il conducente non era in grado di esibire i documenti idonei a dimostrare il titolo secondo il quale stava effettuando il servizio in questione. Per tali motivi, oltre all’applicazione delle pesanti sanzioni previste dal Codice della strada, gli Agenti fermavano la gita poiché la ditta proprietaria del veicolo non era in  grado di fornire un altro mezzo idoneo. Nonostante la legittima delusione dei passeggeri, agli agenti operanti sono giunti i lodevoli apprezzamenti per l’attività svolta e per aver impedito la partenza di un viaggio con un veicolo che non rispettava i benché minimi requisiti della sicurezza stradale. Continua incessantemente l’attività della Polizia Stradale nel controllo dei trasporti su strada più sensibili come quello degli studenti in occasione dei viaggi di istruzione e delle gite.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here