Sulla viabilità mobilitazione a Caltanissetta. In corteo anche il vescovo

0

Ieri a mattina a Caltanissetta  manifestazione sulla viabilità . Un corteo a cui ha partecipato Il Vescovo di Caltanissetta mons. Mario Russotto, sindaci e assessori dei comuni del nisseno, dell’agrigentino ed  alcuni deputati. Erano presenti associazioni sindacali,  clero,  studenti, il “comitato delle imprese creditrici del gruppo CMC di Ravenna sue controllate e partecipate per le opere pubbliche nella regione siciliana”  ed anche il comitato “Viabilità Negata del Vallone”.  In rappresentanza della Regione siciliana,  era presente l’assessore alle infrastrutture Marco Falcone che ha fatto il punto sulla vertenza tra CMC, ANAS e Regione Siciliana ed ha annunciato che entro il 1 marzo prossimo i cantieri sulla 640 Agrigento – Caltanissetta e sulla 189 Agrigento – Palermo riprenderanno e che sono allo studio soluzioni per il pagamento degli ingenti crediti vantati dalle imprese e dai tantissimi lavoratori. Ma ancor prima, aveva parlato Sua Eccellenza il Vescovo di Caltanissetta Mons. Mario Russotto che ha detto:“Sono contento di questo risveglio  della nostra città.  Oggi il Signore ci ha concesso anche una bella giornata di sole, come a voler dire a tutti noi che questa data è storica, perché segna la primavera di speranza di Caltanissetta. E’ il giorno in cui Caltanissetta si fa promotrice di solidarietà, con tutti gli altri comuni del territorio del centro-Sicilia, ma anche di Palermo, e vuole dire agli uomini e alle donne onesti nel pensare e nell’agire, che non è più tempo di tacere e di subire,  che è tempo di risvegliare le nostre coscienze, è tempo di prendere consapevolezza che dobbiamo uscire fuori dalla rassegnazione , dalle logiche spartitorie  dei potenti e che lo Stato siamo noi, che lo Stato è il popolo di cittadini onesti che vogliono riappropriarsi della loro terra  e che sono stanchi soltanto di adempiere ai propri doveri, ma oggi reclamano, con forza, come ribelli non violenti, i loro diritti. Insieme si può, insieme possiamo, insieme dobbiamo”. Hanno preso la parola i sindaci di Caltanissetta, Agrigento, Mussomeli , i rappresentanti sindacali CGIL CIS,UIL un imprenditore a nome del Comitato dei Creditori della CMC, un rappresentante dei Comitati di Quartiere , uno delle imprese artigiane e due giovani studenti. In calce, il Video della nostra diretta. Va anche detto   che, al termine della manifestazione,  l’Assessore Regionale Falcone – come riferisce il sindaco Catania sul social –  ha anche concordato con i sindaci del vallone la sua prossima presenza a Mussomeli (entro metà febbraio) ad un apposito tavolo di lavoro per discutere delle risorse attualmente disponibili e per studiare le soluzioni operative a breve, medio e lungo periodo da mettere urgentemente in campo a beneficio di queste aree interne.