Villalba, contratto a tempo indeterminato per precari comunali

0

VILLALBA – L’Amministrazione comunale di Villalba, guidata dal  Sindaco Alessandro Plumeri,a conclusione dell’anno 2018,  porta a fine il processo di stabilizzazione per 10 dipendenti precari in forza al Comune di Villalba, ponendo così la parola “fine”allo stato di precarietà per 10 famiglie della propria comunità. A renderlo noto sono il Sindaco, la Giunta Comunale ed i dipendenti quest’ultimi, infatti, giorno 31 dicembre 2018, dopo tante attese e trepidazione, hanno sottoscritto un contratto a tempo indeterminato con l’Ente Comune di Villalba alla presenza del Sindaco, del Vicesindaco Concetta Territo, dell’Assessore al Personale Rina La Monaca e del Responsabile dell’Area Finanziaria e Personale Ragioniere Giuseppe Plumeri.  “Finalmente, dice il Sindaco, queste famiglie, dopo aver trascorso per decenni la fine dell’anno nell’incertezza e nell’attesa che il governo nazionale e regionale legiferasse in favore di un’ennesima proroga, sperando di poter lavorare nell’anno successivo, quest’anno, nel rispetto delle leggi vigenti in materia abbiamo concluso l’anno, regalando più serenità e gioia ai nostri concittadini Maria Privitera, Immordino Paola, Angelo Savattieri, Filippo Morreale, Sorce Giuseppina, Di Pietra Giuseppina, Luigi Fiorello, Riggi Anna Maria, Nalbone Raffaele e Mendola Tiziana. Ricordiamo che il processo di stabilizzazione ha avuto fattivamente inizio a settembre con deliberazione della Giunta Comunale n. 80 del 25 settembre 2018;  l’iter è stato lungo e farraginoso, ma l’impegno di tutti ha permesso di raggiungere il traguardo tanto ambito”.   “Diciamo grazie a tutti, dicono i dipendenti, siamo consapevoli del contributo che ciascuno dei soggetti interessati ha dato, auspichiamo che il 2019 porti serenità e novità a tutti coloro che in questo momento attendono risposta favorevole alla stabilizzazione da parte degli Enti in cui lavorano, affinchè questi ultimi seguino l’esempio del nostro piccolo Comune”.