Santa Caterina, Sindaco Fiaccato alla minoranza : ”nessun contributo regionale per la sagra dell’agricoltura”

0

SANTA CATERINA VILLARMOSA – In merito al consiglio comunale del 30 novembre scorso, abbiamo ricevuto comunicato stampa da parte del Sindaco Antonino Fiaccato  riguardante la richiesta di rendicontazione  di contributo per la sagra dell’Agricoltura” da parte della minoranza. Documento che pubblichiamo integralmente.   “Riesce alquanto strano e difficoltoso, ha scritto il primo cittadino Fiaccato nel comunicato stampa,   dare una spiegazione logica alla lettera  pervenutami qualche tempo fa da parte del Meetup Cinque Stelle di Santa Caterina a firma del suo portavoce Giuseppe Gangi, con la quale mi si chiedeva perentoriamente la rendicontazione di un contributo di 7000 euro deliberati, a detta del Gangi,  dalla Giunta Municipale, in occasione della Sagra dell’Agricoltura, tenutasi la scorsa estate in piazza Marconi. A questo, sempre nella lettera , si fa rilevare una circostanza alquanto grave: … che, in  quella seduta di Giunta,  l’assessore all’agricoltura Fabrizio Stella si doveva allontanare perché, a detta del Gangi,  risultava incompatibile perché  aveva delegato il fratello Angelo quale responsabile della Sagra, quindi “favorendo” il fratello al maneggio di quelle somme”.  Ma nella lettera si legge, anche,  che 7000 euro risultano una somma sproporzionata alla reale portata della manifestazione che come è ovvio non poteva costare tanti soldi. Intanto in paese – continua ancora Fiaccato – si è sparsa la voce che la Giunta e il sottoscritto in primis,  con questa delibera,  abbiano favorito il fratello dell’assessore e che una somma molto esigua era stata spesa per la sagra rispetto ai 7000 euro stanziati. Tale situazione non ha mancato di creare un vespaio di polemiche e illazioni sul mio comportamento e su quelli dei miei assessori,  ingenerando nell’opinione pubblica dubbi sulla trasparenza della mia Amministrazione. Addirittura la minoranza consiliare e il vice presidente del Consiglio mi inoltrano formalmente un’ interrogazione  su queste somme, chiedendomi legittimamente conto di come queste fossero state  spese, visto che in Consiglio non era passata alcuna comunicazione. Tutto verosimile se non fosse per il fatto che la delibera in questione conteneva si la somma di 7000 euro, ma da presentare all’assessorato regionale all’agricoltura per una richiesta di contributo che, purtroppo,  non abbiamo potuto incamerare. Ora dico – continua il sindaco Fiaccato, ma con il fior di laureati che militano all’interno del Mov.5 Stelle e con la presenza di un deputato nazionale Azzurra Cancelleri che ne sovraintende i lavori, nessuno ha letto in quella delibera l’oggetto della deliberazione? Basta guardare e leggere che si tratta di richiesta di patrocinio oneroso, come previsto dal 5° punto delle linee guida che serviva per accedere alla richiesta di contributi alla Regione; nessuna concessione di contributo dunque! Oramai in questo Meetup si vive di visioni e di trame surreali agitate dai deliri di onnipotenza che dominano i sogni dei componenti di questo Meetup che, pur di assecondare i loro desideri reconditi di maligna competizione politica si inventano un fatto che non esiste e che merita ulteriori approfondimenti, dato che si citano, in posizioni di palese irregolarità,  persone perbene e oneste che tanto amore profondono per il nostro paese. Alla luce delle dichiarazioni farneticanti del portavoce del Meetup, l’assessore Stella ha annunciato di adire alle vie legali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here