Sicilia, scuola. Il premier Conte inaugura anno in istituto “Puglisi” a Palermo

0

PALERMO – Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e’ giunto da pochi minuti all’Istituto comprensivo statale “Padre Pino Puglisi”, nel quartiere Brancaccio, a Palermo, per l’inaugurazione del nuovo anno scolastico. Ad accoglierlo il preside dell’istituto Andrea Tommaselli e il prefetto Antonella De Miro. Presenti anche l’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla, l’assessore alla Scuola del Comune Giovanna Marano, l’assessore alla Cittadinanza sociale Giuseppe Mattina e l’arcivescovo Corrado Lorefice. Assente, invece, il sindaco Leoluca Orlando in segno di protesta dopo la decisione del governo di cancellare i fondi previsti per il bando periferie. “Il Governo stanotte taglia 16 milioni per scuole e legalita’ – scrive il primo cittadino – e da Conte oggi arrivano parole vuote di significato”. Orlando punta il dito contro i tagli previsti per Brancaccio, in particolare al centro postale “Cavallacci” di via Cirincione “per la cui trasformazione in complesso scolastico e sportivo stanotte sono stati tagliati 17 milioni”.
Conte partecipa alla cerimonia nell’atrio della scuola assieme ad autorita’, alunni e ai familiari di don Puglisi. E intanto per domani, nel capoluogo siciliano, e’ atteso l’arrivo del Papa per il 25esimo anniversario dell’uccisione per mano mafiosa di don Pino Puglisi.

Lascia un commento