Mafia: confiscati 32 mln a boss catanese ‘Scarface’, aveva trono in casa

0

CATANIA – Beni per 32 milioni di euro sono stati confiscati su provvedimento della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Catania, a William Alfonso Cerbo attualmente agli arresti domiciliari per associazione mafiosa, estorsione, trasferimento fraudolento di valori e bancarotta. Ritenuto uomo del clan Mazzei, Cerbo e’ noto per la sua abitudine ad emulare il personaggio del boss Tony Montana del film “Scarface”, tanto da aversi fatto costruire un trono con sopra riportate le sue iniziali, in tutto e per tutto uguale a quello nel quale era solito sedersi nel film di Brian De Palma l’attore Al Pacino. L’operazione e’ stata effettuata dai militari del nucleo di polizia economica e finanziaria guidati dal tenente colonnello Francesco Ruis, in collaborazione con personale del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalita’ Organizzata di Roma. Notificata a Cerbo anche la misura di prevenzione della sorveglianza speciale per tre anni.