Serradifalco. Proclamato lo sciopero dei dipendenti comunali per il 20 luglio.

0

serradifalco foto protesta dei dipendentiSERRADIFALCO. I dipendenti comunali, d’intesa con le segreterie sindacali provinciali di Cgil Cisl e Uil e la Rsu comunale, hanno proclamato lo sciopero per la giornata del prossimo 20 luglio. Da oggi (nella foto), intanto è iniziata, e durerà sino al 19 luglio, la protesta degli stessi dipendenti comunali in assemblea permanente per esprimere il proprio disagio economico per il mancato regolare pagamento di tre mensilità di stipendi e per sollecitare la stabilizzazione dei precari in servizio al comune. Dunque, nonostante la solidarietà del sindaco Leonardo Burgio che ha anche manifestato accanto ai dipendenti con le braccia legate, alla fine, non avendo riscontrato atti formali da parte dell’amministrazione comunale per lo sblocco del pagamento degli stipendi e per la stabilizzazione dei precari, è stato deciso per lo sciopero del 20 luglio.