Manifestazione antimafia, ci sarà pure l’assessore Sparma

0

“In Sicilia, da quel luglio 1992 quando le lenzuola bianche sventolarono dai balconi di Palermo per commemorare e protestare contro l’attentato a Paolo
Borsellino e alla sua scorta, i siciliani hanno preso sempre
piu’ coscienza di quanto il cancro mafioso corroda l’intera
societa’ e impedisca il suo sviluppo. Insieme ai giovani, gli
imprenditori hanno svolto un ruolo fondamentale per liberare
l’economia e il lavoro da collusioni e condizionamenti. La
pratica dell’antimafia si fa con i comportamenti quotidiani,
con il convinto sostegno a magistratura e forze dell’ordine, ma
importanti sono anche le azioni di testimonianza e di
sensibilizzazione delle coscienze”. Lo ha dichiarato
l’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Gianmaria
Sparma, annunciando la sua adesione alla manifestazione “Contro
la mafia e per il lavoro” che si svolgera’ il 12 marzo a
Caltanissetta, organizzata dai sindacati provinciali assieme al
Tavolo unico per la legalita’, alla Camera di Commercio,
all’Asi, alla Provincia e ai Comuni di Gela e Caltanissetta.
“Da parte nostra -ha aggiunto Sparma- vogliamo ancor di piu’
indirizzare l’azione del Corpo forestale della Regione verso
attivita’ di prima polizia ambientale nell’isola, per la
salvaguardia del territorio e dell’ambiente e per il contrasto
alle ecomafie, uno dei settori piu’ rilevanti per le attivita’illecite della criminalita’ organizzata”.