Mussomeli, controlli dei carabinieri nel week end: due denunciati

0

MUSSOMELI – L.I., classe 1976, nato e residente a Bompensiere, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per guida in stato d’ebbrezza. Stava percorrendo la strada provinciale 23, in direzione del bivio Valle, quando è stato fermato dai militari del Nucleo Radiomobile impegnati, nel week end appena trascorso, in particolari servizi di controllo del territorio e di sicurezza nella circolazione stradale. All’uomo, che si è peraltro opposto inutilmente alla prova etilometrica tramite l’alcoltest, è stata sequestrata l’auto. Nel pomeriggio di venerdì invece è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria per minacce e tentata violazione di domicilio un rumeno di ventinove anni, B. O., residente a Mussomeli. Il giovane, anche lui in evidente stato di ubriachezza, è stato bloccato mentre cercava di introdursi nell’abitazione di una connazionale che minacciava senza un motivo apparente. I carabinieri sono intervenuti su richiesta di alcuni cittadini preoccupati dalla situazione. Continua dunque, e porta profitto, l’impegno costante delle forze dell’ordine di cercare di prevenire e al contempo reprimere reati predatori, nonché di garantire maggiore sicurezza nelle arterie stradali soprattutto durante l’arco notturno.