Concorso Lettere a Letizia, la premiazione

0

Si è conclusa con un bilancio decisamente positivo la seconda edizione del premio letterario “Lettere a Letizia”, promosso da Onde donneinmovimento con il patrocinio del Comune, della Provincia Regionale e del Consorzio universitario di Caltanissetta e con la  collaborazione del sindacato pensionati Spi Cgil di Caltanissetta, l’Auser – Circolo “Letizia Colajanni”, il coordinamento pari opportunità Uil, il Gruppo di lettura e le librerie Lachina, Sciascia e Utopia-Piccola Libreria Indipendente. La cerimonia di premiazione, tenutasi nell’aula magna del consorzio universitario nisseno, ha visto la presenza dell’assessore alla Pubblica istruzione e vicepresidente della Provincia Regionale Pietro Milano e dell’assessore comunale alla cultura Loredana Schillaci.

Il concorso aveva quest’anno come tema “Io non sono disponibile: le donne, il loro corpo, il potere” ed ha visto la partecipazione di oltre settanta opere letterarie tra prosa, poesia, opere teatrali. La giuria era composta da Marina Dell’Utri, Maria Giovanna Scavone, Pasquale Tornatore.

Questi i nomi dei vincitori: sezione fino a 30 anni – Lucia Sedda (Nuoro), primo premio; Annapaola Puoti e Immacolata Di Francesco (Qualiano, NA), secondo premio; Francesca Cattaneo (Empoli, FI), terzo premi. Per la sezione da 31 anni in su vincitrice è stata la nissena Angela Amico (nella foto), secondo e terzo premio sono stati assegnati rispettivamente a Elena Bellei (Modena) e ad un’altra nissena, Rosanna Zaffuto Rovello. Rodolfo Vettorello (Milano) è stato proclamato vincitore della sezione poesia, seguito Flavia Giovanetti (Corchiano, VT) al secondo posto e da Graziella Poluzzi (Casalecchio di Reno, BO), al terzo posto. Assegnata anche una menzione speciale a Simona Renzi (Poggio Catino, RI) per il lavoro teatrale “La dama bianca”. Numerose infine le segnalazioni per i lavori presentati da Renata Di Sano (Caserta), Donatella Miraglia (Caltanissetta), Rosalinda Lo Presti (Palermo), Paola Grazzini (Firenze), Maria Bertilla Fianchetti (Gazzolo, VR), Gabriele Ottaviani (Roma), Bruno Bianco (Montegrosso d’Asti, AT), Giovanni Rosa (Modica), Sonia Ugolini (Latina). L’appuntamento è adesso rinnovato, come ha sottolineato la presidente di Onde donneinmovimento Lidia Trobia (nella foto), alla terza edizione del premio “Lettere a Letizia”. E in occasione della Giornata internazionale della donna, martedì 8 marzo alle 16,30 l’associazione Onde donneinmovimento di concerto con la presidente della cooperativa Casba Nuccia Sanfilippo organizza un incontro-dibattito  sul video di Lorella Zanardo “Il corpo delle donne”. L’incontro si terrà al centro di aggregazione sociale di via Vespri siciliani, al civico 25. Al termine dell’incontro sarà offerta alle partecipanti l’opportunità di visitare gratuitamente il Museo Archeologico di  contrada Santo Spirito. (rlv)