A Mussomeli in arrivo 150 bandiere italiane

0

MUSSOMELI – Una spesa di 800 euro. A tanto ammonta la somma disposta dalla giunta comunale per l’acquisto di bandiere, aste, e quant’altro risulti necessario per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Un evento nazionale per cui sono state programmate molteplici manifestazioni non soltanto nelle città d’importante rilievo per il processo di unificazione della Nazione, ma sull’intero territorio italiano. Un evento alla cui partecipazione nel migliore dei modi vuole contribuire nel suo piccolo anche il Comune di Mussomeli. Le motivazioni sono molteplici, come si evince dalla delibera. Fra tutte però si vuol così “rendere omaggio al Tricolore” con l’imbandieramento delle strade principali del paese. Già a seguito della nota della Prefettura di Caltanissetta sulla necessità di un coordinamento delle attività da organizzare, nonché del successivo incontro con gli altri Comuni della Provincia, l’amministrazione Calà aveva maturato l’intenzione di festeggiare quest’anniversario con una serie d’iniziative da realizzare non esclusivamente il 17 marzo, giorno in cui ricade la festività, ma anche nel corso dell’intero anno. E di farlo soprattutto di concerto con le istituzioni scolastiche, data la valenza simbolica e giubilare della ricorrenza. Un messaggio di unità che assume maggiore rilievo alla luce dell’attuale contesto di riforme istituzionali che intendono avviare lo Stato verso il federalismo.