Caltanissetta, addio all’ex sindaco l’avvocato Salvatore Vizzini: i funerali martedì 9 febbraio

2

imageCALTANISSETTA – Grande ed unanime cordoglio ha destato in città la morte dell’avvocato Salvatore Vizzini, 71 anni. Nativo di Villalba, ma da quasi sempre residente nel capoluogo, è stata una figura di prestigio non solo per la meritoria attività professionale, svolta nello studio di via Libertà, ma anche per quella politica: lo ricordiamo sindaco di Caltanissetta dal luglio 1984 al luglio 1985.

Dopo aver conseguito la laurea nel 1970 a Palermo ed intrapreso la professione di avvocato, con garbo e competenza si è speso anche nella vita pubblica. Consigliere comunale a Villalba per la Democrazia Cristiana e poi per tre volte di fila nel capoluogo nisseno, prima di indossare la fascia tricolore nel 1984. Poi ancora consigliere comunale ed anche assessore. Decise di allontanarsi dalla politica nel 1992.

Carattere gioviale, appassionato di  calcio e caccia. Era un cacciatore convinto, sempre pronto ad organizzare e partecipare a battute, complice il grande amore per la natura. Tre anni or sono aveva raccontato il suo amore per Caltanissetta in un’intervista rilasciata a Leda Ingrassia per il nostro mensile cartaceo.

Purtroppo un brutto male lo ha strappato all’affetto dei cari. Il funerale si svolgerà martedì 9 febbraio presso la chiesa di San Michele alle ore 15.

L’editore e la redazione porgono le condoglianze alla famiglia.

 

2 Commenti

Comments are closed.