Salute

Vice Ministro Cancelleri: “Dal 1 novembre al via la continuità territoriale da e per gli aeroporti di Comiso e Trapani”

Redazione

Vice Ministro Cancelleri: “Dal 1 novembre al via la continuità territoriale da e per gli aeroporti di Comiso e Trapani”

Gio, 29/10/2020 - 17:08

Condividi su:

Vice Ministro Cancelleri: “Dal 1 novembre al via la continuità territoriale da e per gli aeroporti di Comiso e Trapani”

I siciliani che dal primo novembre viaggeranno da e per gli aeroporti di Comiso e Trapani in direzione di alcune città italiane, in fase di prenotazione si accorgeranno di questa piacevole novità: “Gentile passeggero, in questa rotta sono presenti tariffe agevolate per i residenti della Regione Sicilia…”.

Proprio così. Dopo averla desiderata e invocata per decenni, finalmente i siciliani potranno usufruire di tariffe agevolate per raggiungere il resto del Paese.

“Prima da vice presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana e successivamente da vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti – dichiara Cancelleri – mi sono battuto senza sosta per raggiungere questo importante risultato. E finalmente, dal 1° novembre prossimo, per la prima volta in Sicilia, da Trapani e Comiso i siciliani potranno volare tutto l’anno a prezzi bassi e fissi. Questo risultato, prima ancora di essere una vittoria del governo Conte e del Movimento 5 Stelle, con orgoglio dico che è una vittoria dei siciliani, che da sempre sono costretti a sobbarcarsi costi, spesso proibitivi, per spostarsi nel resto d’Italia”.

Con un prezzo fisso per tutto il periodo dell’anno, tutti i giorni, anche nei periodi delle festività natalizie per esempio o durante le ferie estive, cioè anche in quei periodi di alta stagione in cui il caro voli ha raggiunto livelli altissimi, i residenti in Sicilia, dall’aeroporto Pio La Torre pagheranno la tratta Comiso-Roma Fiumicino con Alitalia solo 58,02 euro. Invece, dall’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani Birgi, potranno andare a Napoli, con la compagnia Albastar, a soli 51,15 euro oppure, con la compagnia Tayaranjet, a Perugia a soli 51 euro e 69 centesimi.

“Da anni sentiamo parlare di continuità territoriale, ma solo con il governo del premier Conte, già con l’allora ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, si è passati dalle parole ai fatti. Un’altra promessa mantenuta – conclude il vice ministro Cancelleri – alla quale presto si affiancheranno le tariffe sociali da Catania e Palermo per il resto del Paese, che permetteranno ai siciliani di acquistare i biglietti con uno sconto del 40%. Una altra pagina di storia importante per la Sicilia e per noi siciliani, che finalmente non saremo isolati”.