Mussomeli, Festa San Giuseppe: sabato ore 17 fiaccolata e domenica ore 19 processione

0

MUSSOMELI – Con l’avvicinarsi della festa di San Giuseppe, che, a Mussomeli, si celebra nella Chiesa Madre, quest’anno anticipata alla domenica 17, la Congregazione  di San Giuseppe  dà al via, d’intesa col parroco, la programmazione della festa. Va detto, preliminarmente, che la Congregazione ha una storia più che centenaria, dal 1912 ad oggi, più un secolo di storia, ed è  tuttora in campo  con un sodalizio che cerca di rinnovarsi e di adeguarsi  con nuovi ingressi nel segno della continuità. Infatti, hanno pensato bene, i meno giovani, ad approntare un utile  quanto interessante  opuscoletto con foto e notizie storiche sull’attività della congregazione dei falegnami, un tempo assai numerosa e che da sempre, i suoi dirigenti, hanno curato la ricorrenza del Santo Protettore. Tanti i presidenti succedutisi nel tempo, alla guida del sodalizio, con date e riferimenti precisi, tutti citati nell’opuscoletto, appunto, per tramandare e conservare la memoria storica della presenza attiva nel territorio della categoria, oggi purtroppo, assai ridimensionata. Un opuscoletto che proprio in questi giorni, recandosi a scuola, gli artigiani storici Giacomo Vitrano, Calogero Vullo e Geraci hanno voluto consegnare personalmente, tramite il docente prof. Tonino Calà, agli alunni della Scuola del Plesso “Don Pino Puglisi”  dell’Istituto “Paolo Emiliani Giudici”, di cui è dirigente scolastico Alessandra  Camerota, perché potessero leggerlo e conoscere  più da cicino la Congregazione di San Giuseppe, la sua tradizione, riconducibile, appunto, alle tavolate di San Giuseppe  o come diversamente detto, ai “vicchiariddi”  di San Giuseppe, l’invito a pranzo di persone bisognose, come promessa fatta al Santo per grazia ricevuta e tanto altro ancora. Intanto, per ritornare alla festa di domenica 17 marzo, va detto che già da mercoledì scorso, sono iniziati i riti religiosi in onore del Patriarca San Giuseppe con la messa serale durante la quale c’è stata la benedizione dei pani offerti dai panificatori. Ieri sera, giovedì, Messa della Famiglia, questa sera venerdì,  la Via Crucis animata dai falegnami, domani sabato, alle ore 17, è prevista la solenne fiaccolata attraverso la Via dei Santi e al rientro la celebrazione dei Vespri solenni in onore di San Giuseppe. Domenica, 17 marzo, alle ore 7, lo sparo dei  21 colpi di cannone, alle 8 e alle 9,30 sante messe, alle 11,00 Messa solenne, alle 17,00 , processione del Palio in Piazza Roma,  alle 18 santa messa e processione dell’artistico Simulacro  di San Giuseppe (intermezzo con gioco pirotecnico). Martedì 19 marzo Festa Liturgica alle ore 18,00, Santa Messa con la partecipazione degli artigiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here