Mussomeli, “note in…canto” e serata di beneficenza. Successo del coro dei ragazzi del Primo Istituto

0

coro0010MUSSOMELI – Una serata partecipata ed assai gradevole quella del 10 giugno scorso presso la chiesa di San Francesco, durante la quale musica e beneficenza è risultata l’accoppiata vincente dell’iniziativa. Una bellissima serata di musica, dunque, dedicata anche alla beneficenza per i bambini bisognosi di Mussomeli.Un splendido gruppo di 30 componenti, tra bambini e ragazzi (dalla terza classe della Scuola Primaria alla seconda classe della Scuola Media), del 1 Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci”, diretto dal preside Salvatore Vaccaro, si è esibito infatti in uno straordinario saggio corale di voci bianche dal titolo “Note in…canto”, diretto magistralmente dal prof. Vincenzo Barcellona, che ha incantato il folto pubblico di genitori, nonni e docenti, presente in chiesa. Molto belli i brani cantati: “Col sol la prima campana”, una simpaticissima melodia con le voci che giocano quasi rincorrendosi; “What a wonderful world” brano di successo di Louis Armstrong; “La piccola orchestra”, piacevole brano con coro001intreccio vocale fatto di cinque melodie diverse; “Vois sur ton chemin” canto poetico che invita a riflettere sull’infanzia difficile, mai vissuta o negata, e che ha ispirato la serata di beneficenza; “Over the rainbow”, un classico interpretato da artisti famosi e che esprime speranza per un futuro migliore; “Dona nobis pacem” di Mozart, dolcissima melodia che esprime pure un sentimento religioso; “La fanfare du printemps” inno gioioso alla primavera della vita; e per finire “Aggiungi un posto a tavola, famosissimo brano tratto dall’omonimo musical e dedicato in particolare ai bambini meno fortunati! Nel corso della serata sono stati premiati con medaglie ed attestati i primi tre classificati delle olimpiadi scolastiche svoltesi, presso la palestra della scuola dal 4 all’8 giugno scorso, con la preziosissima collaborazione del signor Rino Bordonaro della Cooperativa Agave. I primi tre della classe 1A per il salto in alto 1° Davide Tuzzè 1,05 metri, 2^ Virginia Noto 1 metro, 3^ Schifano M. Chiara 95 cm; per il salto in lungo 1° Davide Tuzzè con 2,80 metri, 2° Angelo Lanzalaco 2,73 m., 3^ Giulia Scaccia 2,60. Della classe 1B per il salto in alto Giorgio Messina 1,10, Bellanca Simone 1,05 e Savatteri Davide 1,00; salto in lungo Savatteri Davide 3,40, Bellanca Simone 2,60 e Ravizzone Ivan 2,50. Per le classi seconde, 2A salto in alto: Stircu Cosmin 1,05, Schifano Calogero 1,00, Alongi Alessia 95 cm; salto in lungo Schifano Calogero £,17, Alongi Alessia 2,70 e La Greca Chiara 2,55; 2B salto in alto: Sapia Vincenzo metri 1,25 (record olimpiade scolastica), Riccardo Messina 1,15, Piero Messina 1,10; salto in lungo Spoto sebastiano 3,13, Di Cara Vanessa 3,00 e Borino Micael 2,90; 2C salto in alto: Paolo Di Maria metri 1,20, Dennis Fragapane 1,15, Daniel Calà 1,10; salto in lungo Sofia Moceo metri 3,30, Calogero Favata 3,05 e Marika Mingoia 2,30. Per le classi terze, 3A salto in alto: Nobile Manuel metri 1,15, Sara Cardinale 1,10, Vincenzo Giardina 1,05; salto in lungo Manuel Nobile m. 3,26, Giuseppe Murana 2,94, Giardina Vincenzo 2,56; 3B salto in alto: Giuseppe Territo m. 1,15, Zuccarello Davide 1,10, Mistretta Matteo 1,05; salto in lungo Territo Giuseppe metri 4,17 (record olimpiade scolastica), La Greca Giuseppe 3,90, Castiglione Simona 2,00. Per la staffetta al primo posto la 1B con 2,33 minuti, la 2C con 3,44, la 3B con 4,33 minuti. Il torneo di pallavolo ha visto prevalere per le prime la 1B, per le seconde la 2B e per le terze la 3B.