Caltanissetta, lavori in corso Vittorio Emanuele Da oggi la strada chiusa al traffico

0

imageCALTANISSETTA –  Si chiude. Da stamattina corso Vittorio Emanuele – una delle strade più importanti del capoluogo – sarà interdetta al traffico per lavori che dovrebbero concludersi il 28 febbraio 2015. Questo, ovviamente, sulla carta. Nella realtà la chiusura dovrebbe essere limitata a tre mesi e mezzo. La speranza di tutti, amministratori, cittadini e soprattutto commercianti, è quella di vederla riaperta almeno entro il periodo natalizio. Ci spera il sindaco Giovanni Ruvolo che ha chiesto all’impresa aggiudicataria dell’appalto (la Sa.Co.Rest di Favara) di accelerare al massimo i tempi di esecuzione dei lavori magari incrementando la forza lavorativa. I giorni che hanno preceduto la chiusura, però, non sono stati sereni e non lo sono anche ora se è vero che i commercianti già stamattina vogliono incontrare il sindaco per convincerlo quantomeno ad allentare gli effetti dell’isola pedonale in corso Umberto con la riduzione delle ore di chiusura dalle 18 alle 24 soltanto. Questo è il pomo della discordia. Vertici e assemblee a ritmi quasi febbrili non hanno prodotto risultati concreti o almeno quelli sperati dai commercianti del centro storico fortemente preoccupati per i disagi a cui andranno incontro. Temono, in definitiva, il crollo delle vendite già fortemente in calo, perchè con il corso Vittorio Emanuele sventrato (da via Crispi a piazza Garibaldi) il transito pedonale sarà estremamente difficoltoso e affidato a due passerelle della larghezza di due metri che verranno realizzate lungo il corso. Disagi per commercianti, per residenti e per gli automobilisti per i quali adesso la svolta in via XX Settembre diventerà obbligatoria. Solo da stamattina si potrà valutare l’impatto che la chiusura avrà sul transito autoveicolare in centro storico dove tutto rimarrà come prima malgrado le proteste degli operatori commerciali che hanno chiesto – e lo chiederanno per l’ennesima volta – la riapertura di corso Umberto dove da luglio le auto sono off-limits. Non appena il corso Vittorio Emanuele sarà completamente sventrato inizieranno i lavori anche di Caltaqua per il rifacimento della rete idrica. 

Stefano Gallo – GdS.it