Sommatino, rumors su centro di accoglienza in contrada Bianco. Letizia, presidente del consiglio comunale: “Dobbiamo opporci”

0

Salvatore-Letizia-presidente-del-Consiglio-comunale-di-SommatinoSOMMATINO – Riceviamo e pubblichiamo.

Sulla situazione dei migranti interviene il Presidente del Consiglio Comunale Salvatore Letizia, circolano voci che si stia insediando in contrada Marcato Bianco un grosso centro di accoglienza per migranti, credo che sia il territorio di Sommatino che quello di Delia si devono opporre con forza chiedendo l’intervento del Prefetto poiché già Caltanissetta città, è alla vista di tutti che non è in grado di assicurare la pubblica sicurezza e lì ci sono presenti come forze dell’ordine sia Polizia, Carabinieri, Finanza e Polizia Municipale come faranno Sommatino e Delia con solo Polizia Municipale e Carabinieri? Che sono in questo momento anche carenti nel l’organico attuale? Non è una questione di razzismo anche perché a Sommatino e Delia sono presenti vari extracomunitari che quotidianamente lavorano e sono riusciti ad integrarsi con la comunità locale.
In paese già serpeggia una scarsa ipocrisia di solidarietà per l’immigrazione e qualche opportunità per crearsi visibilità politica questo sì che è una vigliaccheria verso quelle povere persone.
Credo che prima che venga progettato tutto ciò vicino ai due territori questi vengano messi a conoscenza e non essere
Coinvolti a progetto già definito in tal caso saremo costretti ad intervenire muro contro muro con qualsiasi istituzione, spero che il business che circonda queste attività non prenda il sopravvento sulla tragedia che vivono queste persone e sottovalutino il territorio locale.
Spero altresí che siano veritiere le affermazioni fatte dal Sindaco di Caltanissetta al nostro Sindaco che Lui non è a conoscenza dei fatti perché se così non è sarebbe una mancanza di rispetto verso le due cittadine Sommatino e Delia.
Il Presidente del Consiglio Comunale
Salvatore Letizia