Salute

Ristori Ter, oltre 2 milioni ai comuni in provincia di Caltanissetta. Lorefice (M5s): “Lo Stato c’è”

Redazione

Ristori Ter, oltre 2 milioni ai comuni in provincia di Caltanissetta. Lorefice (M5s): “Lo Stato c’è”

Mer, 25/11/2020 - 18:10

Condividi su:

Ristori Ter, oltre 2 milioni ai comuni in provincia di Caltanissetta. Lorefice (M5s): “Lo Stato c’è”

“Ammontano a 400 milioni di euro le risorse inserite nel decreto Ristori ter e destinate ai Comuni italiani per fornire gli aiuti alimentari e buoni spesa per le famiglie e i cittadini piombati in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Per i Comuni della provincia di Caltanissetta si tratta di risorse che in totale ammontano a circa 2 milioni e 374 mila euro“ Lo afferma in una nota, il Senatore M5S Pietro Lorefice, commentando l’ulteriore pacchetto di interventi contenuti nel dl Ristori ter.

Nel dettaglio: La città di Gela potrà disporre di circa 675 mila euro; 472 mila a Caltanissetta, 284 mila a Niscemi; 202 mila a San Cataldo; 115 mila a Riesi; 109 mila a Mazzarino; 90 mila a Mussomeli; 63 mila a Sommatino; 53 mila a Serradifalco; 48 mila a Santa Caterina Villarmosa; 42 mila a Butera; 41 mila a Delia; 33 mila a Vallelunga Pratameno; 27 mila a Campofranco e Milena; 18 mila a Resuttano e Marianopoli; 16 mila a Villalba; 14 mila a Montedoro; 11 mila a Sutera; 9 mila ad Acquaviva Platani e infine, poco più 5 mila a Bompensiere”.

“L’ulteriore provvedimento, definito nei giorni scorsi dall’esecutivo – prosegue il Senatore Lorefice – fa salire a circa 10 miliardi di euro i fondi stanziati nei tre decreti Ristori per aiutare lavoratori, imprese e cittadini a superare gli effetti economici negativi determinati da questa nuova ondata”. “E’ l’ennesima dimostrazione che lo Stato c’è. Con il MoVimento 5 Stelle stiamo lavorando per mettere in sicurezza il tessuto economico e sociale del nostro Paese”, conclude Lorefice.