Salute

Nel nisseno, lite furibonda: 20enne tenta di investire minorenne, arrestato

Redazione

Nel nisseno, lite furibonda: 20enne tenta di investire minorenne, arrestato

Mer, 15/07/2020 - 09:44

Condividi su:

Nel nisseno, lite furibonda: 20enne tenta di investire minorenne, arrestato

Una notte di violenza a Riesi dove un ventenne è stato ammanettato dalle forze dell’ordine dopo aver tentato di investire con l’auto un minorenne. La dinamica della vicenda, tranne il suo folle epilogo, è ancora in fase di accertamento da parte degli investigatori.

La tragedia è stata sfiorata sabato notte. Tra i due protagonisti della vicenda sarebbe sorto un diverbio per futili motivi all’interno di un’auto: una discussione divenuta sempre più “accesa”. Il minorenne avrebbe deciso di allontanarsi ed è sceso dal veicolo per dirigersi verso il suo scooter e prendere la via di casa. Il guidatore, invece, ingranata la prima ha cercato di arruotare il malcapitato; il ragazzo, che fortunatamente non è stato ‘centrato’ in pieno, è stato scaraventato contro il selciato: numerose le ferite e le escoriazioni, non gravi, alle braccia, alle spalle e alla testa.

L’aggressore, con l’accusa di tentato omicidio, è stato così arrestato e condotto in carcere. L’auto, rinvenuta dagli investigatori, è stata sottoposta a sequestro per i rilievi del caso.