Paesaggi di Mezzo: la Sicilia dell’entroterra da raccontare, dal 16 al 20 ottobre a Caltanissetta

0

L’evento, organizzato dalle associazioni Legambiente e Slow Food Caltanissetta, si svolge e ruota attorno al Complesso Monumentale di Santa Maria degli Angeli, recentemente restaurato e restituito alla città.
Cinque giornate dedicate al paesaggio dell’entroterra, declinato in tutte le sue possibili desinenze sensoriali, non esclusa quella legata al cibo e con un ricco programma di eventi. Ampio spazio sarà dato alla scoperta di alcuni piatti e cibi tipici della stagione e ai prodotti dell’agroalimentare locale di qualità, che prevede il coinvolgimento di aziende agricole del centro Sicilia e presidi Slow Food.
Sono a cura di Slow Food i tre laboratori sensoriali e del gusto dedicati alle degustazioni della “cotognata”, dei formaggi a latte crudo e della tradizionale “n’ggiammella” sancataldese.
Sono previste inoltre visite guidate, trekking e passeggiate naturalistiche dal centro storico di Caltanissetta alla Solfara Persico-Gabara di San Cataldo, dalle Tenute Lombardo alla Riserva naturale orientata del Lago Soprano di Serradifalco, dal Borgo Santa Rita all’azienda Cancemi, (custode dell’antico grano siciliano “Perciasacchi”),
dall’azienda olivicola di Luigi Giangreco al Frantoio Polizzi, per concludere con Monte Capodarso (RNO) e i suoi tesori: siti archeologici, siti archeologici e minerari, fauna e flora endemica.
Esporranno Aziende, Enti Istituzionali, Parchi e Riserve naturali, Associazioni Ambientaliste, Artigianato e aziende produttrici (Presidi Slow Food), Aziende agricole delle aree interne del centro Sicilia, e i loro prodotti di eccellenza.
È prevista anche un’area mostre che prevede diversi spazi per mostre iconografiche/fotografiche e pittoriche;
il tema:il paesaggio dell’interno della Sicilia nella sua bellezza, nella sua varietà, nelle sue stratificazioni e nelle sue problematiche.
LABORATORI DIDATTICI
– dell’arte dell’intreccio, con erbe spontanee
– di costruzione del verde
– di costruzione di mangiatoie e nidi artificiali, anche con materiali da riciclo didattico
Performance e momenti musicali
con esibizione dei gruppi:
– Francoise e le Coccinelle
– i “BADDARO’
– Jumpin’up
– Coro Don Milani
– Oriana Civile
SPAZI FORUM
– Il paesaggio agrario del giardino mediterraneo. Incontro con il Prof. Giuseppe Barbera – professore ordinario
di Colture Arboree all’Università di Palermo – con la partecipazione dell’Arch. Carmela Canzonieri (Vice Presidente AIAPP)
– Incontro con lo scrittore Gaspare Agnello, autore del libro “Le notti insonni di Lillà”
– Incontro/Dibattito sulla proposta di costruzione del Distretto culturale delle aree interne della Sicilia centrale
– incontro di narrazione sul Paesaggio, tra storytelling e letteratura, a partire dal mito di Demetra e Kore – riflessioni
su: “Il cibo mistico, sensuale e memoriale: profumi nella mensa letteraria” (a cura della Società Storia Patria e del Parco Letterario P.M. Rosso di San Secondo
– Incontro con la scrittrice Lucia Collerone, autrice del libro “L’amore brucia come lo zolfo”
incontro con il Prof. Rossano Pazzagli sul libro “Le aree interne tra storia e rinascite territoriali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here